Arriva il tempo dei bagni al mare, ma che fare con i costumi duri e ruvidi? Eccoti un trucchetto speciale

Hai ripescato dall’armadio i costumi da mare, ma sono ruvidi e duri? Potrai risolvere il problema in questo modo incredibile!

Ci siamo: il periodo dei bagni al mare è ufficialmente iniziato e bisogna ammetterlo, quest’anno non vedevamo l’ora. Il caldo sembra aver preso piede in tutto il suo splendore, regalandoci giornate di Sole pazzesche, allegre e decisamente accattivanti. Pertanto l’idea di un bel tuffo in piscina o direttamente in spiaggia non è per nulla sbagliata, non trovate? Ovviamente per farlo bisogna procurarsi il costume giusto, che soddisfi la nostra body shape, ma anche quel senso di comodità che solitamente cerchiamo.

costumi rigidi e ruvidi
Se il costume da bagno diventa duro, eccoti una rapida soluzione!
Credits_adobestock

Possiamo sfruttare quelli comprati l’anno scorso oppure decidere di acquistarne uno nuovo, seguendo gli ultimi trend di stagione, tuttavia scommettiamo che anche voi almeno una volta abbiate riscontrato una certa rigidità nel tessuto. Avete pescato dall’armadio dei costumi ruvidi e troppo rigidi? Niente paura, abbiamo noi la soluzione che farà proprio al caso vostro!

Per risolvere il problema dei costumi ruvidi e duri, basta fare in questo modo: torneranno morbidissimi

Il problema dei costumi rigidi e ruvidi, quasi sempre è causato da noi. Difatti il tessuto che viene impiegato nella realizzazione degli stessi deve essere trattato in un modo speciale, ma molto spesso noi li laviamo comunemente in lavatrice, trattandoli come biancheria intima o un qualsiasi indumento. I costumi classici da bagno vengono prodotti in modo che il tessuto respinga l’acqua, assorbendone in piccole quantità per proteggere anche la pelle. Se non puliti e asciugati a dovere però, il sale dell’acqua marina può irrigidirli, arrivando persino a rovinare le fibre. Ecco perché oggi vogliamo svelarvi come ammorbidire tutti quei costumi rigidi e ruvidi per una vera sensazione di freschezza sulla pelle!

ammorbidire costumi ruvidi
Non candeggiate mai i costumi bianchi, le fibre si rovinerebbero nell’immediato!
Credits_adobestock

Il procedimento da seguire è in realtà molto semplice e dovremo rispettarlo ad ogni singolo lavaggio. Come dicevamo i costumi sono realizzati con materiali differenti rispetto ad un comune capo e nel modo più assoluto detestano l’acqua calda. Dopo aver fatto il bagno oppure prima del primo vero bagno al mare, immergiamoli in una bacinella con acqua fredda, aggiungiamo 1 bicchiere di aceto di mele e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia.

Lasciamo a mollo per circa 20 minuti, dopodiché dovremo sciacquare abbondantemente e con calma il costume sotto l’acqua fredda. Quest’operazione dovrà essere eseguita dopo ogni bagno e ancor prima di immergerlo nella bacinella. In ultimo, controlliamo l’etichetta per scoprire se riporti la dicitura Flat dry. In questo caso specifico il costume dovrà essere steso al Sole in senso orizzontale, poiché l’acqua gocciolante potrebbe irrigidire il tessuto. In questo modo non dovrete più preoccuparvi di percepirli duri e ruvidi sulla pelle!