Il metodo più veloce e semplice per pulire gli scampi ed i gamberi

Non dovrai più perdere minuti interi per pulire scampi e gamberi! Ti basterà fare così e lo farai in pochissimi secondi: vedrai che novità. 

Sono tra i crostacei più diffusi al mondo, scampi e gamberi non mancano mai sulle nostre tavole. Pregiati e gustosi, sono presenti sulle nostre tavole non sono per eventi importanti e festività particolari, ma sono ideali quando si ha voglia di mangiare qualcosa di diverso dal solito.

pulire scampi gamberi
Sarà velocissimo pulire scampi e gamberi da oggi. Credit: Adobe-Stock 

Questi deliziosi crostacei possono essere preparati in tantissimi modi. Perfetti per un secondo piatto ricco di gusto, come in questa versione davvero saporita oppure ideali per dare sapore a primi piatti con la pasta o con il riso, come ad esempio il classico risotto alla crema di scampi. Ovviamente, come ogni tipo di pesce che usiamo in cucina, anche questi dovranno essere pulito correttamente, soprattutto per evitare che il loro sapore venga alterato dalle interiora, in particolar modo dal loro intestino.

Non è mai stato così semplice pulire scampi e gamberi: ci vorrà un attimo

Pulire correttamente scampi e gamberi, vi permetterà di poter gustare, senza brutte sorprese, il loro sapore delicato. In generale non è complicato pulirli, ma potrebbe richiedere del tempo prezioso. Ecco perché stamattina, vogliamo mostrarvi come fare per pulirli velocemente.

pulire scampi gamberi
Fai così e sarà velocissimo pulire scampi e gamberi. Credit: Adobe-Stock

Se avete voglia di un bel piatto a base di scampi o di gamberi, ma non vi va di perdere ore per pulirli, vi basterà seguire questi semplici passaggi e impiegherete pochissimi secondi.

PER PULIRE I GAMBERI DOVRETE FARE:

  1. Prendete il gambero ed eliminate completamente il carapace
  2. Con un coltellino incidete la parte superiore del gambero
  3. Eliminate il filo nero dell’intestino
  4. Il vostro gambero è pronto per essere cucinato.

PER PULIRE GLI SCAMPI DOVRETE FARE:

  1. Prendete lo scampo ed incidete delicatamente sotto il carapace
  2. Eliminatelo completamente, lasciando attaccata la testa
  3. Prendete un coltellino ed incidete la parte superiore dello scampo
  4. Eliminate il filo nero dell’intestino
  5. Anche il vostro scampo è già pronto per essere cucinato.

Un metodo facile e veloce che non vi farà perdere tempo prezioso.