Prova questa pasta al pomodoro velocissima: golosa e fresca, conquisterà tutta la famiglia

Prova questa freschissima pasta al pomodoro, dai sentori siciliani, veloce e davvero saporita: vedrai che cena favolosa!

Quando si tratta di preparare piatti veloci, economici e che allo stesso tempo soddisfino tuta la famiglia, la pasta al pomodoro sta in cima a qualsiasi classifica di ricetta facile. Alla portata di tutti, cremosa al punto giusto con quella nota leggermente acidula che piace persino ai bambini. Da preparare semplice, con un soffritto di sedano, carota e cipolla oppure con uno spicchio d’aglio schiacciato, questo piatto simbolo del nostro paese difficilmente stancherà o deluderà.

pasta siciliana al pomodoro
Prepara questa golosissima pasta dai sapori siciliani, vedrai che cenetta!
Credits_adobestock

Ovviamente esistono parecchie varianti della classica con la salsa, difatti oggi vogliamo proporvene una perfetta per questo clima primaverile, fatto di Sole, caldo e spensieratezza. Che ne direste di preparare una versione siciliana della pasta al pomodoro fresco? Ecco gli ingredienti che sicuramente avrete già in casa e che ci occorreranno:

  • 350 gr di penne rigate;
  • 250 gr di pomodorini;
  • 50 gr di olive verdi;
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati;
  • 1/2 cipolla bianca;
  • Sale, pepe, origano q.b.
  • Pinoli tostati q.b.

Pasta siciliana al pomodoro: porta in tavola una squisitezza fresca e leggera

Come dicevamo, questa pasta si ispira proprio ai sapori siciliani, difatti il sughetto preparato sta alla base della preparazione del ‘pesce stocco a ghiotta’. Chi dice però che debba essere sfruttato solo per i secondi? In 5 minuti potremo preparare un condimento molto fresco, sfizioso e delicato per insaporire sia la pasta secca, ma volendo anche la versione fresca come ad esempio i maccheroncini. Curiosi di scoprire come prepararla in quattro e quattr’otto?

pasta al pomodoro
Provate la pasta anche nella versione con alici e olive nere!
Credits_adobestock
  • Iniziamo la preparazione del nostro primo partendo dal sughetto: sbucciamo la cipolla, tritiamone metà finemente e facciamola rosolare a fiamma dolce con un filo d’olio d’oliva. Intanto laviamo accuratamente i pomodorini, asciughiamoli e sciacquiamo a dovere tutti i capperi.
  • Tagliamo a metà i pomodorini, riduciamo a rondelle le olive per poi tritare grossolanamente i capperi. Quando la cipolla sarà tenera e semi trasparente, versiamo gli altri ingredienti lasciandoli saltare qualche minuto a fiamma vivace.
  • Intanto riempiamo una pentola con dell’acqua, portiamola sul fuoco e attendiamo il bollore per poi calare le pennette. Preleviamo un mestolo di acqua di cottura aggiungendolo al sughetto in padella, proseguendo la cottura con il coperchio e a fiamma moderata.
  • Quando la pasta sarà al dente scoliamola, tuffiamola in padella ed aggiungiamo un altro mestolo di acqua di cottura. Saltiamo ancora il tutto fin quando sul fondo di cottura si creerà una gustosa cremina. Tritiamo appena i pinoli tostati, impiattiamo la nostra pasta siciliana al pomodoro e decoriamo in superficie con questi ultimi. Vedrete che sapore intenso e sfizioso!