Come pulire il forno a doppio vetro: forse nessuno te l’ha mai detto

Pulire il forno a doppio vetro non sarà più un problema: ti insegno un metodo facile e divertente, vedrai che pulito brillante!

Cucinare è un atto d’amore, questo lo sappiamo tutti molto bene e quando vediamo gli occhi pieni di gioia nei membri della nostra famiglia, con annessa acquolina in bocca per quanto preparato, riceviamo parecchie soddisfazioni. Ovviamente oltre al cucinare bisogna poi pensare alla pulizia accurata della cucina, che nel periodo primaverile ed estivo deve essere ancora più mirata per evitare di attirare insetti, blatte e scarafaggi in generale.

pulire forno doppio vetro
Potrai pulire il forno doppio vetro con questo trucchetto geniale!
Credits_adobestock

Tra le pulizie più ostiche di tutta la cucina rientrano senza ombra di dubbio quelle del forno, in particolare per gli sportelli con doppio vetro, sempre difficili da pulire. Bisogna quindi smontarli con un piccolo cacciavite, rimuovere il primo, pulendolo a dovere per poi passare al secondo. Insomma, un processo anche lungo e un po’ faticoso. Ma se vi dicessimo che esiste un trucchetto magico non solo per pulire entrambi i vetri in pochi minuti, ma senza doverlo smontare, risparmiando tempo prezioso? Scopriamo insieme un metodo geniale e divertente!

Pulire il forno a doppio vetro sarà una passeggiata: ho qui un trucchetto che ti lascerà senza parole

La pulizia del forno è molto importante per mantenere un ambiente domestico non solo pulito, ma anche a prova di germi e batteri. Il grasso emanato dai cibi in cottura, se non eliminato a dovere può incrementarne difatti la prolificazione. Risulta pertanto fondamentale pulirlo almeno una volta al mese e a fondo. Ma per gli sportelli del forno in doppio vetro? Bisogna necessariamente faticare? Oggi vi insegniamo un trucchetto speciale che farà brillare entrambi i vetri senza doverli smontare, perdendo tempo!

pulire forno doppio vetro
Con questo metodo riuscirete anche a rimuovere eventuali briciole createsi tra i due vetri!
Credits_adobestock

Il trucchetto è in realtà molto semplice, ma ovviamente bisogna partire con la preparazione della base pulente. Per farlo ci avvarremo dell’uso di acqua, aceto e limone. Il succo di questo agrume contiene acido citrico, perfetto quindi per scrostare lo sporco più ostinato, lasciando un profumo molto gradevole. Quindi iniziamo versando all’interno di un contenitore spray dell’acqua, aggiungendo in seguito qualche cucchiaio di aceto e di succo di limone. Agitiamo affinché tutti gli ingredienti siano amalgamati e prepariamoci alla fase successiva.

Come puliamo a dovere i due vetri senza smontarli? Procuriamoci uno spolverino usa e getta, il classico reperibile anche al supermercato, dovrà essere ben pulito e mai utilizzato. Nebulizziamo la soluzione su di esso in modo abbondante affinché le setole siano imbevute a dovere. Con delicatezza inseriamo lo spolverino tra i due vetri, all’interno dello spazio formato e procediamo strofinandolo mediante l’uso del manico. Fuoriusciamo lo spolverino e ripetiamo l’operazione girandolo sul verso dell’altro vetro non ancora pulito. Basterà poi procedere con la pulizia delle pareti interne ed esterne del forno e il gioco sarà fatto, pulito impeccabile senza fatica!