Capelli castani e ricrescita grigia? Ho qui per te un rimedio senza tinta, vedrai che magia

Se hai i capelli castani, ma la ricrescita è ormai grigia, ecco come nascondere i capelli bianchi senza ricorrere alla tinta: è una vera magia!

Nonostante il grigio non debba più essere nascosto, ma anzi, risulta essere uno dei trend capelli più In di questa primavera, sono ancora tante le donne, così come gli uomini, che proprio non riescono a vedersi in questa nuova nuance. Purtroppo prima o poi nella vita tutti noi dovremo affrontarli poiché la melatonina, in vecchiaia, smetterà di diffondere il colore sui capelli, facendoli crescere bianchi.

capelli castani
Per coprire i capelli grigi su una base castana, segui questo metodo: è davvero potente!
Credits_adobestock

Le tinte ci permettono ovviamente di evitare questo fenomeno per alcuni molto odiato, tuttavia bisogna ammetterlo: andare dal parrucchiere può essere parecchio dispendioso! A meno che non si decida la strada faidate(mai del tutto sicuroa), un esperto del settore ci garantirà un risultato naturale e decisamente più duraturo, considerando che ovviamente alla prossima ricrescita il grigio o il bianco si vedrà.

Se però vi dicessimo che esiste un rimedio incredibilmente potente ed ecologico per nasconderli, risparmiando quindi i soldi per il parrucchiere? Rimarrete senza parole, possiamo garantirvelo!

Se hai la ricrescita grigia sui capelli castani, prova questo rimedio: la nasconderà completamente

Ovviamente, come il titolo stesso suggerisce, questo metodo non può essere applicato per i capelli chiari o biondi, ma è indicato esclusivamente per i capelli castani, nocciola oppure neri. La ricrescita grigia per qualcuno può essere un disagio o una fonte di imbarazzo poiché sul capello scuro tende ad essere piuttosto evidente. Eppure un rimedio naturale, che rispetterà il capello e ci eviterà di spendere soldi dal parrucchiere esiste. Avremo bisogno soltanto di un ingrediente che vi lascerà senza parole!

caffè per capelli grigi
Aggiungete al caffè 2 cucchiai di polvere di indigo, reperibile in erboristeria: vi aiuterà a coprire ancora di più i capelli grigi!
Credits_adobestock

Correte quindi in cucina, prendete la confezione di caffè…ma non mettetelo dentro la moka! Sarà proprio lui a garantirci una copertura ottimale dei capelli grigi e i motivi non tarderanno ad arrivare. Consideriamo che il caffè in tempi antichi veniva aggiunto ad alcune miscele tintorie poiché possiede a sua volta delle proprietà coprenti. Inoltre è un potentissimo antiforfora naturale, combatte il diradamento e irrobustisce tutte le fibre capillari sfibrate o danneggiate. Insomma, un toccasana sia per i capelli grigi che per quelli deboli! Ma come si dovrà usare nello specifico?

Nulla di più semplice: il nostro consiglio è quello di utilizzare un caffè puro in chicchi che andremo successivamente a frullare, ma potremo utilizzare anche quello classico in polvere già confezionato. Saranno nulli gli effetti invece se utilizzeremo quello solubile. Pertanto dopo aver frullato a dovere i chicchi con un frullatore, versiamo la polvere in un pentolino. Aggiungiamo 1 bicchiere d’acqua e portiamo il tutto al bollore, cuocendo per 5 minuti. Quando il liquido ottenuto sarà ben scuro spegniamo la fiamma e filtriamo il tutto, facendo intiepidire.

Adesso arriva la parte divertente: versiamo la soluzione all’interno di un contenitore con beccuccio spray e nebulizziamola sulla ricrescita in modo abbondante. Poniamo una cuffia affinché tutti i capelli siano avvolti e lasciamo in posa per 30 minuti. Basterà successivamente asciugare e procedere con il nostro consueto styling. Provate questo metodo per 2 volte a settimana e per due settimane, già dopo la seconda i capelli grigi saranno più scuri e si uniformeranno a quelli colorati. Provare per credere!