Questo petto di pollo cucinato così ti salverà la cena: è squisito e si prepara in pochi minuti

Non hai mai gustato un petto di pollo così buono, leggero e genuino! Segui la ricetta, in 5 minuti servirai una vera specialità

Ammettiamolo: quando non sappiamo cosa cucinare, in nostro aiuto viene sempre il petto di pollo. Rosolato in padella con burro e spezie, arrostito e tagliato a fettine per poi essere aggiunto ad una fresca insalata oppure cotto al forno, alla parmigiana. Insomma, è un evergreen di tutta la cucina italiana e molti lo preferiscono ad una bistecca o una fettina di manzo.

petto di pollo al limone
Prepara questo gustoso petto di pollo per cena e conquisterai tutta la famiglia!
Credits_adobestock

Con il pollo ovviamente possiamo realizzare tanti gustosi piatti, tuttavia oggi vogliamo proporvi una ricetta così facile che persino il più pasticcione potrà portare a casa la vittoria. Molti conoscono questo piatto nella versione fritta, ma perché non cambiare un po’? Oggi vogliamo consigliarvi la ricetta del pollo in padella al limone!

Facilissimo, pronto in meno di 5 minuti e con ingredienti che sicuramente avremo già in casa, ecco cosa di occorrerà per il pollo al limone:

  • 5 fettine di petto di pollo;
  • 2 limoni medi biologici e non trattati;
  • Farina q.b.
  • 150 ml di brodo vegetale;
  • Sale, pepe, origano, timo, rosmarino q.b.

Ecco il petto di pollo più buono del mondo: preparalo al limone e conquisterai tutta la famiglia

Quando assaggerete una fettina di questo goloso petto di pollo al limone rimarrete senza parole: tenerissimo, la carne risulterà succosa e profumata, merito ovviamente dell’agrume che renderà il piatto fresco e appetitoso. Persino i bambini non potranno farne a meno nonostante il gusto acidulo! Noi vi insegniamo la versione base, ma voi potrete arricchirla con scorza e succo di arancia oppure di pompelmo, per un sapore ancora più sprint. Scopriamo insieme come preparare il pollo al limone(clicca qui per scoprire un’altra ricetta con il pollo molto gustosa)

ricetta petto pollo al limone
Provate in questa versione anche cosce e sovracosce di pollo: vedrete che bontà!
Credits_adobestock
  • Iniziamo la preparazione del nostro pollo partendo dai limoni: grattugiamo su di un piattino la scorza, tagliamoli successivamente a metà e spremiamoli con uno spremiagrumi. Filtriamo il succo affinché eventuali residui di polpa non vengano utilizzati in cottura.
  • Saliamo, pepiamo e condiamo con un velo di succo ogni fettina di pollo, ricordandoci di eliminare eventualmente residui di grasso o filamenti. Massaggiamo ogni fettina qualche minuto per poi versare in una teglia bassa un po’ di farina.
  • Impaniamo le fettine su entrambi i lati per poi lasciar cadere l’eccesso di farina. Accendiamo il fuoco, poniamo sul fornello una padella ampia antiaderente e lasciamo sciogliere una noce di burro al quale aggiungeremo un filo d’olio.
  • Quando il burro sarà ben fuso poggiamo le fettine sul fondo e lasciamole rosolare qualche minuto per lato fin quando doreranno a dovere. Versiamo quindi il brodo(andrà bene anche dell’acqua), aggiungiamo scorza, succo di limone e spezie in abbondanza per poi proseguire la cottura di 10 minuti.
  • Quando sul fondo di cottura si creerà una sorta di sughetto cremoso e denso, il nostro piatto è pronto: serviamo su un vassoio lungo da portata ogni singola fettina per poi irrorare la superficie con il sughetto. Sarà il pollo al limone più buono di sempre!