Ricicla le bucce di limone in questo modo: ti sorprenderà il loro riutilizzo

Non gettare via le bucce del limone, perchè ti serviranno per questo motivo: saranno utilissime e ti sorprenderà ciò che riuscirai a creare.

I limoni hanno un buonissimo profumo. Quando li tagliamo emanano in tutta la casa un buonissimo profumo, che si espande in ogni camera. Per non parlare delle mani: quando tagliamo i limoni, le nostre mani si impregnano di un profumo davvero gradevole e delicato.

buccia
Ti sorprenderà sapere che non devi gettar via le bucce di limone: possono essere riutilizzate in questo modo – Credits: Adobe Stock

Ma capita molto spesso che, dopo averlo utilizzato, tendiamo a gettar via le bucce perchè crediamo di non poterle più utilizzare in nessun modo. In realtà ci sbagliamo, perchè i suoi usi sono molteplici. Vediamo insieme un modo di utilizzarle che ti sorprenderà.

Utilizza in questo modo le bucce di limone: il metodo efficace che ti sorprenderà

Abbiamo più volte visto che le bucce del limone possono essere utilizzate in tanti modi. Ad esempio per poter creare dei veri e propri infusi per profumare la casa, o ancora per poter creare uno sgrassatore unico, economico e naturale. Ancora per poter pulire e disinfettare la lavastoviglie. Ma oggi lo utilizzeremo in modo diverso dal solito.

Con quest’ultime andremo a creare delle candele. Ci occorrerà solamente:

  • 1 limone
  • 5 gr di olio di cocco (in versione solida)
  • 10 gocce di olio essenziale alla menta
  • 45 gr di cera d’api
  • 30 gocce di olio essenziale al limone
buccia
Trucchetto semplice ed efficace per avere un oggetto meraviglioso: ecco cosa devi fare – Credits: Adobe Stock

Iniziamo prendendo un limone ed eliminando la parte interna, facendo attenzione a non rompere la buccia. La parte interna la utilizzeremo per condire piatti, insalate e così via, mentre la buccia sarà il nostro portacandele.

Sciogliamo a bagnomaria la cera d’api e l’olio di cocco, che diventeranno un unico composto liquido. Aggiungiamo i due olii, quello alla menta e quello al limone, e versiamo tutto nella buccia. Mettiamo al suo interno lo stoppino per la candela (quest’operazione va fatta quando il compost è ancora caldo) e lasciamo che si raffreddi. Avremo così delle ottime candele da poter esporre ovunque ed accendere nei momenti più rilassanti della giornata.