Conosci il Biancomangiare? Eccoti la ricetta del dolce siciliano più buono del mondo

Prepariamo insieme il Biancomangiare, il dolce tipico siciliano che renderà la vostra merenda un momento magico e goloso!

La Sicilia è la Sicilia: da sempre porta con sé un bagaglio culturale incredibile, ricco di storia, arte, tradizioni incredibili e ricette sfiziose, famose in tutto il mondo. Basta pensare ai cannoli, agli arancini, ai rustici di tavola calda imbottiti con salumi saporiti e invitanti, per non parlare dei classici dolci come la frutta Martorana o il Biancomangiare.

biancomangiare
Perché non prepariamo insieme il Biancomangiare siciliano con una ricetta strepitosa?
Credits_adobe

Oggi vogliamo proprio parlavi di lui, del Biancomangiare, un dolce talmente semplice ma così goloso che conquista i palati di tutti, grandi e piccini. La ricetta originale è nata come dolce al cucchiaio, ma nei secoli i siciliani lo hanno adoperato come farcitura di torte al cacao, al limone o profumate agli agrumi.

Insomma, un dolce che sa di casa, di cose buone e golose! Volete prepararlo anche voi per la merenda di questo Lunedì? È facilissimo e si prepara con quello che abbiamo in casa! Ecco gli ingredienti:

  • 500 ml di latte fresco;
  • 100 gr di zucchero;
  • 50 gr di amido di mais;
  • 1 pizzico di cannella;
  • 1/2 bustina di vanillina;
  • Scorza di 1 limone;
  • 50 gr di cioccolato fondente grattugiato;

Eccoti la ricetta del Biancomangiare: il dolce siciliano che conquisterà tutta la tua famiglia!

A vederlo preparato, il Biancomangiare potrebbe assomigliare ad un budino o una panna cotta, ma in realtà la consistenza è molto più cremosa e compatta, vellutata e sublime. Appartiene certamente all’arte culinaria povera dell’Isola antica, tuttavia ancora ad oggi il Biancomangiare viene preparato per merenda, per farcire torte e crostate. Noi oggi vi insegniamo la ricetta originale, ma voi potrete personalizzarla aggiungendo cacao, altri aromi o frutta candita! Ecco tutti i passaggi da seguire per prepararlo(cliccate qui invece per scoprire la ricetta della cioccolata calda originale)

ricetta biancomangiare
Provate il Biancomangiare con salsa alla ciliegia o ai frutti rossi: vedrete che bontà!
Credits_adobe
  • Iniziamo la preparazione del Biancomangiare versando 400 ml di latte in un pentolino antiaderente e dai bordi alti. Accendiamo il fuoco, impostiamo la fiamma in modalità dolcissima e appena arriverà a temperatura uniamo zucchero, vanillina, scorza intera di limone e cannella.
  • Versiamo i 100 ml lasciati da parte in una tazza, setacciamo l’amido e uniamolo al latte mescolando con una frusta affinché si sciolga completamente. Quando arriverà al bollore rimuoviamo la scorza, versiamo il latte con l’amido e mescoliamo sempre con la frusta, continuamente e senza mai fermarci.
  • Entro pochi minuti otterremo un composto cremoso, come fosse besciamella. Spegniamo il fuoco, versiamo la crema in pirottini di alluminio riempiendo quasi fino all’orlo per poi lasciarli riposare a temperatura ambiente. Spostiamo il tutto in frigorifero e attendiamo qualche ora.
  • Rimuoviamo delicatamente il Biancomangiare dai pirottini, serviamolo in piattini spolverando in superficie il cioccolato fondente e qualche granello di frutta secca. Vedrete che bontà, tutta la famiglia lo adorerà!