Il frullatore ad immersione ha bisogno di una ripulita: in questo modo lo farai in un secondo

Il frullatore ad immersione ha bisogno di una ripulita? In poche mosse tornerà perfetto, metti in pratica questi piccoli trucchetti.

Il frullatore ad immersione è uno tra i piccoli elettrodomestici più utilizzato in cucina. Grazie alle sue funzioni, potremo ottenere, in pochissimi secondi, delle deliziose mousse e creme senza alcun tipo di fatica.

frullatore immersione
Ecco come pulire correttamente il frullatore ad immersione. Credit: Adobe-Stock

Anche questo tipo d frullatore, così come tutti i piccoli elettrodomestici che abbiamo in cucina, dopo essere stato utilizzato avrà bisogno di essere pulito correttamente. Sia per evitare che residui di cibo possano creare muffa e cattivi odori e sia per impedire un malfunzionamento. Già in passato ci siamo occupati di qualcosa di simile, mostrandovi come pulire il classico frullatore, oggi invece vi mostreremo passo passo come fare per pulire velocemente il vostro frullatore ad immersione. Basteranno davvero pochi secondi ed il gioco è fatto. Sarà pulito e splendete senza alcun tipo di fatica.

Frullatore ad immersione: da oggi lo puliamo in questo modo facile e veloce

Chi in casa non possiede un frullatore ad immersione? È talmente comodo e versatile, che sarà davvero impossibile farne a meno. Una gran comodità se non fosse per la seccatura di pulirlo, soprattutto quando lo sporco si incastra tra le lame e non ne vuole sapere di venire via.

frullatore immersione
Mai avuto un frullatore ad immersione così pulito. Credit: Adobe-Stock

Pulire il frullatore ad immersione da oggi sarà davvero semplicissimo. Vediamo con ordine tutti i passaggi che dovrete eseguire:

  1. Eliminate con l’aiuto di un vecchio spazzolino tutto lo sporco superficiale presente tra le piccole lame del frullatore;
  2. Prendete il suo bicchiere e riempitelo con acqua e poche gocce di detersivo per piatti;
  3. Inserite la spina e azionatelo;
  4. Con le lame in movimento inserite il frullatore nel bicchiere e muovetelo su e giù, avendo l’accortezza di lasciare la parte con le lame sempre immersa nell’acqua;
  5. L’azione delle lame immerse nell’acqua, permetterà a tutto lo sporco di venire via facilmente;
  6. Spegnete il frullatore e staccate la spina;
  7. Controllate le lame e se ci sono ancora dei piccoli residui rimuoveteli con lo spazzolino usato in precedenza;
  8. Asciugate le lame con un panno pulito ed eccolo perfettamente pulito e pronto per essere utilizzato nuovamente.