Così puoi pulire sia il forno che il microonde: non è una magia ma un vecchio rimedio

Pulire il forno con questo nuovo metodo sarà una passeggiata: ti basta un ingrediente di stagione che non avresti mai immaginato!

Sia lodato chi ha inventato il forno, si potrà dire sempre a gran voce! Un grandissimo passo avanti rispetto a quelli a legna, che se un tempo erano destinati solo a chi poteva permetterseli, ad oggi non è più così. I costi dei forni elettrici sono alla portata di tutti, così come un fornetto a microonde è reperibile sul mercato persino in una fascia di prezzo a 50/70 euro.

pulire forno facilmente
Non avresti mai immaginato questo metodo di pulizia del forno davvero originale ed efficace!
Credits_adobestock

Con il classico forno elettrico possiamo cuocere in poco tempo tutta una serie di pietanze: dal pesce agli arrosti, dai biscotti alle torte arrivando alle sfoglie salate farcite. Quelli di ultima generazione hanno persino comandi preimpostati di cottura al vapore arrivando alla riproduzione della cottura a legna per pane e pizza.

Insomma, non possono mancare nelle nostre case, sia l’elettrico che quello a microonde. Ovviamente bisogna considerare che, come tutti gli elettrodomestici, anche loro necessitano di una pulizia e una manutenzione costante e mirate, per rendere sempre performanti le prestazioni. In commercio troviamo tanti prodotti sgrassanti, alcuni piuttosto aggressivi, se però vi dicessimo che esiste un rimedio tutto naturale? Stenterete a crederci!

Pulire il forno con questi ingredienti è il sogno di tutti: rimarrai davvero senza parole per la magia

No, in realtà non si tratta di alcuna magia, ma dell’utilizzo di alcuni semplici ingredienti che solitamente non consideriamo per la pulizia delle superfici. Sappiamo tutti molto bene quanto sia faticoso pulire le pareti interne comprese le griglie, poiché il grasso emanato dai cibi tende a solidificarsi ed incrostarsi. Possiamo ricorrere ai prodotti specifici che però possono risultare pericolosi sia per il contatto con la pelle, sia per l’inalazione delle sostante contenute. Ecco perché basta procurarsi questi ingredienti di stagione per ottenere un risultato naturale pazzesco!

pulire forno
Questo metodo sarà utile anche per pulire le parti esterne del forno, soprattutto il vetro!
Credits_adobestock

Gli ingredienti di cui vogliamo parlarvi oggi li avevamo trovati anche qui, in un trucchetto sul come deodorare armadi e cassetti e stiamo parlando di loro: degli agrumi! La primavera è il momento perfetto per gustarli in tutto il loro splendore, specialmente limoni ed arance. Grazie all’unione di questi due infatti potremo preparare una miscela molto potente. Ma come procedere?

Niente di più semplice: sbucciamo 2 limoni e 2 arance, spezzettiamo grossolanamente le bucce e poniamole all’interno di un pentolino capiente. Versiamo acqua riempiendo quasi fino all’orlo, portiamo al bollore per poi riporre nell’immediato la pentola all’interno del forno, su una griglia posta sui ripiani centrali. Non apriamo completamente lo sportello, dovranno trascorrere circa 30 minuti. Passato il tempo necessario rimuoviamo la pentola, strofiniamo le superfici interne con una spugnetta rimuovendo i residui di grasso con un panno morbido. La soluzione ormai tiepida potremo versarla in un contenitore con beccuccio spray e nebulizzarla sulle superfici. Sarà un ottimo sgrassatore naturale!