Prima del ciclo hai delle piccole perdite? Dovresti fare attenzione a questo segnale

Se prima del ciclo noti di avere delle piccole perdite, non devi assolutamente sottovalutare questo importantissimo segnale. 

Le mestruazioni sono un cruccio che tutte noi donne ci portiamo dietro dalla pubertà fino al giorno in cui andremo in menopausa.

ciclo mestruale
Prima del ciclo hai notato di avere delle piccole perdite? Potrebbe essere un segnale importante!

Una volta al mese ci tocca sopportare dolori, nervosismo, mal di testa e cerchiamo conforto abbuffandoci di dolci e di cioccolata. Avere il ciclo non è di certo una cosa piacevole e poi ci sentiamo anche molto stanche e affaticate. Può capitare che, prima che arrivi, si abbia qualche strana perdita che in gergo medico si chiama spotting (dal verbo “to spot” che significa macchiare). In questi casi, è molto importante valutare la situazione correttamente per evitare di ignorare delle patologie che possono averci colpito.

LEGGI ANCHE: Come vestirsi quando si ha il ciclo: non ci hai mai pensato, resterai senza parole

Perdite prima del ciclo mestruale: ecco tutto ciò che devi sapere!

Moltissime donne hanno delle piccole perdite prima che arrivi il ciclo vero e proprio. Questo può dipendere da alcune cause che non vanno assolutamente sottovalutate.

perdite mestruazioni
Non sottovalutare questo fattore altrimenti potresti pentirtene!

LEGGI ANCHE: Dolori mestruali insopportabili? Dovresti assolutamente conoscere questi rimedi

Quando si presentano queste macchioline potrebbe essere a causa di un ormone, il progesterone, che aumenta durante la fase successiva al ciclo e poi ha il suo culmine quando arrivano le mestruazioni. In parole povere, queste perdite sono causate da un aumento di questo ormone che però non è così elevato da provocare il ciclo. Questo processo potrebbe essere a causa dello stress che impedisce la normale attività delle ovaie.

LEGGI ANCHE: Non è solo sofferenza: la sindrome premestruale porta anche dei vantaggi, scopriamo quali

Quindi può capitare che queste perdite non derivino da fattori gravi, ma solo a causa di un intenso periodo stressante. Il problema è quando non si presentano in modo saltuario e che sia un avvenimento che capita molto spesso. In questo caso, sarebbe opportuna una visita ginecologica e un’ecografia. In alcuni casi, il ginecologo potrebbe anche decidere di prescrivere degli integratori per stabilizzare i livelli di progesterone. Effettuare questa visita è davvero molto importante per conoscere eventuali patologie che potrebbero averci colpito. Il calo di questo ormone, infatti, potrebbe anche compromettere il concepimento se si desidera avere un bambino.

Se hai delle perdite prima del ciclo mestruale devi immediatamente analizzare la situazione e valutare una visita ginecologica mirata a stabilire le cause e a risolvere velocemente il problema.