La carne alla griglia assume tutt’altro sapore se la ‘prepari’ così: il trucco ‘segreto’

La carne alla griglia assumerà tutto un altro sapore se seguirai questo trucchetto: morbida, succosa e straordinaria, scoprilo subito!

La carne alla griglia è una delle pietanze più golose che esistano, piace a tutti ed è persino adatta ad un’alimentazione più controllata: basta scaldare sul fuoco la bistecchiera, lasciare che arrivi alla giusta temperatura e adagiare le fettine singole, distanziate l’una dall’altra per ottenere in pochi minuti un secondo sfizioso, dalle consistenze incredibili. Croccante fuori, morbida e succosa all’interno, è davvero speciale nella sua semplicità!

carne alla griglia
Per una carne grigliata perfettamente, prova questo trucchetto, vedrai che bontà!

Scommettiamo però che ogni tanto il sapore non ci soddisfi al 100%. Il gusto è spento, non sa di nulla e nella maggior parte delle volte anche la durezza sotto i denti infastidisce, tanto da rinunciarci a metà pasto. Ma se vi dicessimo che esiste un semplicissimo trucchetto per insaporirla, conferendole un carattere unico? Scopriamo subito insieme come fare!

LEGGI ANCHE: Ti senti gonfia? Prepara questa tisana ed avrai il ventre piatto come quello di una modella

Il segreto per una carne alla griglia gustosissima è questo qui: provalo e cambierai il modo di mangiarla

Certo, quando non abbiamo molto tempo a disposizione, l’unica soluzione è quella di fuoriuscire la carne dal frigorifero, porre sul fornello la griglia per poi cuocerla qualche minuto su ogni lato. Se però vi dicessimo che questo è un grande errore? Nonostante la carne non sia difficile da cuocere, esistono alcune semplici regole e trucchetti per renderla gustosa, morbida, croccante fuori e saporita al massimo. Curiosi di scoprire come ottenere una carne alla griglia appetitosa e perfetta?

carne alla griglia
Se cuocete la carne sulla brace, aggiungete a questa dei legnetti di timo o rosmarino, assumerà un sapore eccezionale!

LEGGI ANCHE: Il risotto alla crema di scampi migliore della tua vita: te lo faccio fare alla napoletana

  • Mai cuocere la carne fredda: il primo errore che comunemente facciamo tutti durante la cottura della carne è quello di adagiarla sulla griglia quando è ancora fredda da frigorifero. Affinché la nostra fettina sia gustosa, tenera dentro e croccante fuori, necessita di riposare al di fuori del frigo fin quando sarà a temperatura ambiente. Dovremo poi tamponarla con carta assorbente e cuocerla. Vedrete che sapore!
  • Griglia troppo fredda: un altro errore comune che commettiamo durante la cottura della carne è quello di adagiarla sulla piastra o molto semplicemente sulla griglia, quando la temperatura è ancora bassa. In questo modo purtroppo non andremo a sigillare i succhi e non otterremo la classica reazione di Maillard, ovvero la crosticina golosa e scura che si forma solitamente all’esterno. La temperatura della piastra dovrebbe essere di almeno 170° e un trucchetto per capire quando è pronta è proprio questo qui. Basterà avvicinare a 2 cm dalla griglia la nostra mano, se non riusciremo a trattenerla oltre i 2 secondi, la piastra sarà pronta!

LEGGI ANCHE: Dal Friuli arriva una ricetta strepitosa. Prepara i ‘rambasicci’ e scoprirai un mondo pieno di gusto

  • Non condire la carne: sapevate che la carne può diventare molto più golosa e ricca di sapori se condita in precedenza? Grazie a questo passaggio le fibre riusciranno ad assorbire molti più odori! Basterà quindi porre le fettine di carne in una teglia, aggiungere abbondante olio e condire con sale, pepe e spezie a piacere, massaggiandole qualche minuto. Lasciamo marinare il tutto per qualche ora per poi cuocere sulla griglia. Vedrete che bontà!