Super green pass, cosa bisogna aspettarsi dal 6 Dicembre, il via libera del governo

È notizia certa, il governo ha dato il via libera per il decreto sul nuovo super green pass in vigore dal 6 Dicembre: ecco cosa cambierà.

A distanza di un anno e mezzo, la pandemia che ci ha colpito a livello mondiale, non rallenta la sua corsa. Seppur con l’introduzione dei vaccini, il numero dei contagiati, delle terapie intensive e delle ospedalizzazioni, non tocca più i numeri elevati di un tempo, molte persone vengono ancora colpite dal Covid-19.

super green pass
Cosa cambierà con l’entrata in vigore del super green pass?

Nonostante questo però, alcune regioni Italiane, registrano ancora numeri preoccupanti ed in vista delle prossime feste Natalizie, il governo ha dovuto varare un decreto ‘speciale’, per cercare di limitare i danni. Ed ecco la nascita del Super green pass, voluto fortemente dal nostro governo, riutilizzerà le famose fasce di colore, voluto dal precedente governo Conte. Ancora una volta verranno utilizzati i colori rosso, giallo, arancione e bianco, che verranno assegnati in base all’indice di contagio.

LEGGI ANCHE: Sesso e covid: ricerca fa emergere dati allarmanti, destano preoccupazione!

Super green pass, cosa bisogna aspettarsi dal 6 Dicembre?

L’entrata in vigore del super green pass è prevista per il 6 Dicembre. La differenza rilevante con il green pass classico, è che questa certificazione verrà assegnata per tutti coloro che sono vaccinati oppure che risultano guariti dal Covid, mentre tutti coloro che presenteranno un tampone negativo, potranno avere il classico green pass.

Ma quindi cosa cambia effettivamente con l’introduzione di questo nuovo decreto? I cambiamenti più rilevanti, li potranno vedere tutti i possessori del nuovo green pass, che si ritroveranno limitazioni meno restrittive rispetto agli altri. Ma scopriamole subito nel dettaglio.

LEGGI ANCHE: Covid19: come igienizzare l’auto in modo efficace e semplice

super green pass
Dal 6 Dicembre entrerà in vigore il super green pass.

Ecco le rilevanti differenze che si avranno con l’introduzione del super green pass:

ZONA BIANCA

Il green pass sarà obbligatorio per il trasporto ferroviario regionale e per il trasporto pubblico locale. Mentre il super green pass permetterà l’accesso a bar e ristornati al chiuso, eventi sportivi, spettacoli e cerimonie.

LEGGI ANCHE: Se hai preso il Covid, non disperare, vivi la quarantena nel migliore dei modi con queste idee stimolanti

ZONA GIALLA

Le regole da rispettare sono le stesse della zona bianca. Inoltre tornerà l’obbligo di mascherina all’aperto. Nessuna attività commerciale avrà limiti di orario. Bar e ristoranti, potranno lavorare a pieno ritmo.

ZONA ARANCIONE

Nelle attività commerciali, potranno accedervi soltanto i possessori del super green pass. Resteranno tutte aperte, senza limitazioni di orario.

ZONA ROSSA

Divieto di spostamento anche nel proprio comune. Bar e ristornati lavoreranno soltanto con il servizio d’asporto. Si riuserà la didattica a distanza. Aperte soltanto le attività di prima necessità.