Probabilmente non hai mai pulito questa parte del frigorifero: dovresti farlo perché è piena di germi e sporcizia

In casa le cose da fare e da pulire sembrano davvero non finire mai. Naturalmente, ci diamo sempre delle priorità altrimenti non finiremmo mai. Purtroppo, mi spiace doverti segnalare un’altra zona da pulire ed in particolare si tratta di una parte del frigorifero di cui forse non conosci nemmeno l’esistenza.

Pulizia e igiene sono importantissime in casa ed anche fuori. Germi, virus e batteri si annidano ovunque e possono compromettere la nostra salute.

 

Leggi anche: Stella di Natale: usa questo trucco per sceglierla e prenderai la più resistente e folta di tutte

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici più importanti in casa per questo dovresti sempre averne molta cura. Visto che all’interno riponiamo ciò che mangiamo, pulirlo ed igienizzarlo è davvero importantissimo per evitare che i cibi si contaminino con muffa, sporcizia e batteri di ogni genere. Per questo oggi, ti mostrerò una parte del frigorifero che quasi nessuno pulisce e di cui forse non sei nemmeno a conoscenza. Scopriamo subito di cosa si tratta e come fare per igienizzarla e pulirla a fondo per evitare problemi.

Sembra che nessuno conosca o pulisca questa parte del frigorifero eppure lo si dovrebbe fare con regolarità per evitare che si accumuli moltissimo sporco!

Non tutti conoscono questo scomparto del frigorifero ed il motivo è davvero molto semplice perché è ‘nascosta’.

odori frigorifero
Se senti dei cattivi odori quando apri il frigorifero potrebbe essere perché non hai mai pulito questa parte nascosta e che nessuno conosce: dovresti farlo al più presto!

Tutti i frigoriferi hanno un vassoio in cui si deposita la condensa. Hai mai notato quel piccolo foro sulla parte in fondo al frigorifero posto dietro il ripiano più basso? Ecco, è da lì che la condensa scende e va a finire in un contenitore che può essere estraibile o fisso a seconda del modello dell’elettrodomestico. Viene da sé che questa zona è molto sporca e va assolutamente pulita al più presto. Farlo è molto più semplice di quanto pensi.

Leggi anche: Spremi la bottiglia della salsa ma non esce niente? Ti insegno un trucchetto geniale per non infuriarti

Prima di tutto dovrai capire se il modello del tuo frigo ha il raccoglitore d’acqua estraibile o meno. Per farlo consulta il manuale di istruzioni oppure cerca il modello on-line. Ora, se il cassetto è estraibile sicuramente vi si dovrà accedere dalla parte anteriore dell’elettrodomestico. Smonta lo zoccolo nella parte inferiore del frigo avendo cura di non romperlo e di seguire le istruzioni del costruttore. Con una torcia fai luce e cerca il vano che contiene la condensa. Adesso, estrailo con delicatezza, potrebbe contenere molta acqua, svuotalo e puliscilo con una soluzione a base di acqua e di aceto in egual misura e aggiungi anche un po’ di succo di limone. Spruzza la miscela nel cassettino e puliscilo con un panno. Asciuga e rimonta.

Leggi anche: Questo terribile sbaglio lo fanno tutti in casa: non farlo anche tu altrimenti saranno guai

Se il tuo frigo ha un cassetto fisso e che non può essere smontato non dovrai far altro che versare un po’ di acqua, sapone e ammoniaca all’interno del foro di scolo nel frigorifero, mi raccomando non esagerare con le quantità. Nel giro di qualche giorno l’acqua evaporerà da sola dopo aver disinfettato il contenitore.

Adesso che sai che il cassetto della condensa va pulito, non dimenticarti mai di farlo almeno 3-4 volte all’anno in modo tale che muffa, germi e batteri non contaminino i tuoi cibi.