Pavimento da esterno in cemento? Non lasciare che si rovini, con questo trucchetto tornerà pulitissimo

Non lasciare che il tuo pavimento in cemento si rovini, scegli la giusta tecnica per pulirlo e in poche mosse sarà perfetto e senza macchie.

C’è una netta differenza tra i pavimenti che decidiamo di mettere in casa e quelli che troviamo all’esterno delle nostre abitazioni e quelli che mettiamo nei box o nei garage.

pavimento cemento
Pulisci così il pavimento i cemento e sarà perfetto. Foto di F. Muhammad da Pixabay

E com’è giusto che sia, ogni tipologia di pavimento avrà un metodo specifico per essere pulito. E se quelli da interno li abbiamo abbondantemente trattati e mostrato come pulirli, come abbiamo fatto  in questo nostro precedente articolo, oggi vogliamo mostrarvi come pulire i pavimenti in cemento, che troviamo principalmente negli ambienti esterni di casa e nei box. In questo modo, potrete pulirli alla perfezione, senza rischiare di rovinarli e di lasciare segni indelebili. Basterà davvero poco e torneranno perfetti e limpidi.

LEGGI ANCHE: Il pavimento in cotto verrà un vero splendore se usi questo trucchetto semplicissimo

Questo è il metodo perfetto per pulire il pavimento in cemento

I pavimenti in cemento, sono quelli maggiormente utilizzati sia per l’esterno di casa, ma soprattutto indicato per box e garage. Infatti, proprio grazie alla loro resistenza, sono perfetti per essere messi in questi ambienti. Proprio per questo, non sarà di certo insolito trovare macchie di olio e di fluidi vari proveniente dalle nostre auto e non solo. Ecco perché pulirli in maniera corretta è assolutamente importante. Soltanto così infatti, eviterete che restino aloni poco gradevoli.

pavimento cemento
Ecco come eliminare le macchie dal pavimento in cemento. Foto di PublicDomainPictures da Pixabay

LEGGI ANCHE: Non sai come pulire il pavimento da esterno? Sarà davvero facile se esegui questi semplici passaggi

La prima cosa da sapere prima di pulire il pavimento in cemento, è capire la sua rifinitura. Esistono 3 tipi.

  • Sigillato
  • Non sigillato
  • Lucidato

Il pavimento sigillato, sarà quello protetto da una sorta di resina, sarà quindi il meno poroso e più facile da pulire. In questo caso vi basterà preparare una miscela con acqua calda e poco detersivo per piatti e tornerà subito pulitissimo.

Nel caso in cui avete un pavimento non sigillato, la situazione diventa un pò più complicata. Per pulirlo dopo aver eliminato tutti i residui di sporco, sarà necessario usare un getto d’acqua molto forte, potete aiutarvi con un’idropulitrice. Dopodiché asciugate con un straccio pulito.

Infine, se avete un pavimento lucidato, sarà sufficiente lasciar assorbire le macchie di unto con dell’amido di mais e poi potrete procedere con un lavaggio classico con acqua e detergente.