Forse non lo sai, ma il burro non si usa sempre allo stesso modo, ha 7 consistenze e ognuna ha uno scopo preciso

Quando scoprirai tutte le consistenze del burro resterai davvero senza parole, sono in tutto 7 e quello che potrai farci è incredibile. 

consistenze burro
Scopri tutte le consistenze del burro. Foto di rodeopix da Pixabay

Nei nostri frigoriferi, un panetto di burro, di certo non manca mai. Grazie alla sua versatilità, possiamo usarlo per preparare dall’antipasto, fino ad arrivare al dolce. Un ingrediente fondamentale se si vuole preparare in casa qualcosa di buono. In genere siamo soliti usarlo tagliato a tocchetti, a temperatura ambiente oppure fuso, e in base a cosa dovremmo fare sceglieremo la consistenza più adatta. Ma forse c’è una cosa che non sapete, il burro in realtà ha 7 consistenze ben diverse, ognuna specifica per un tipo di preparazione e se fino ad ora, lo avete sempre usato allo stesso modo, continuate la lettura e scoprirete qualcosa di davvero incredibile. Da oggi, siamo certi, che non lo userete mai più allo stesso modo.

LEGGI ANCHE: Burro Scaduto? Non buttarlo via: il rimedio geniale per utilizzarlo in casa!

Scopri tutte le consistenze del burro ed usale semplicemente così

Il burro, è alla base di tantissime preparazioni, dolci o salate che siano. Inoltre se aggiunto in alcuni primi piatti, come ad esempio i risotti, donerà una cremosità davvero incredibile. Ma sapete che in realtà il burro può essere usato in tantissimi modi specifici? Infatti, a differenza di come siamo soliti usarlo, il burro ha 7 consistenze ben distinte e ognuna sarà specifica per determinati tipi di preparazione.

consistenze burro
Sono 7 in tutto le consistenze del burro. Foto di congerdesign da Pixabay

LEGGI ANCHE: Hai messo il burro in frigo? Fai attenzione a questo ‘particolare’, può costarti molto caro!

Vediamo qui di seguito tutte e 7 le sue consistenze e i suoi usi specifici:

  • BURRO FREDDO DA FREEZER- si usa principalmente per realizzare la famosa pasta brisèe;
  • BURRO FREDDO DA FRIGO– usato per la realizzazione di paste frolle leggere e friabili;
  • BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE– utilizzato per essere montato con lo zucchero e realizzare quindi creme soffici e spumose;
  • BURRO A POMATA– serve per realizzare paste poco friabili come la frolla montata, che risulterà bella compatta;
  • BURRO CHIARIFICATO– si usa principalmente per friggere;
  • BURRO FUSO– serve per la preparazioni di biscotti friabili e croccanti;
  • BURRO NOCCIOLA- è una sorta di burro caramellato e serve per preparare dolci in cui può prevalere il suo sapore forte e deciso.

Ora che avete scoperto com’è possibile usare il burro in tutte le sue consistenze, non lo farete più sempre allo stesso modo.