Hai messo il burro in frigo? Fai attenzione a questo ‘particolare’, può costarti molto caro!

Non sempre quello che si fa normalmente è la cosa corretta! Scopri se anche tu conservi bene il burro oppure no: resterai senza parole.

burro
L’errore da non commettere quando si conserva il burro. Foto di rodeopix da Pixabay

Non si potrebbe mai immaginare di poter preparare qualcosa senza l’utilizzo del burro. Per quanto possa sembrare facilmente sostituibile, alcune ricette che prevedono il suo utilizzo, prendono tutto un altro sapore se si cambia con altro questo ingrediente. Infondo, chi di noi in casa non ne ha nemmeno un panetto? Il burro non serve solo per la preparazione di dolci, ma aggiungerne un tocchetto in alcuni piatti, donerà loro un sapore davvero delicato. E d’altronde essendo così facile da trovare, è quasi impensabile restarne senza. Però, nonostante sia un ingrediente così importante e comune, ancora oggi si commettono alcuni errori piuttosto gravi nella sua conservazione, che, a lungo andare potrebbero renderlo del tutto inutilizzabile.

LEGGI ANCHE: Burro Scaduto? Non buttarlo via: il rimedio geniale per utilizzarlo in casa!

Come conservi il burro una volta acquistato? Forse stai commettendo un ‘grave’ errore

Può sembrare banale, ma ancora oggi, c’è qualcuno che per conservare il burro commette degli errori davvero imperdonabili. Il metodo di conservazione, per un alimento delicato come il burro, è estremamente importate. Anche solo un piccolo errore può essere del tutto fatale e incidere sulla buona qualità del prodotto. Scopriamo allora, gli errori da evitare quando si conserva il burro:

  • Mai conservarlo a temperatura ambiente: anche se c’è qualcuno che preferisce questo metodo di conservazione, in realtà è un grave errore. Non solo perché con il caldo, cambierà completamente consistenza, ma anche perché durerà molto di meno rispetto alla sua data di scadenza;

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

  • Conservarlo in frigo si, ma solo in questo modo: il frigo è senz’altro uno dei posti migliori dove poterlo conservare. Ma per una lunga durata, dovrete avvolgerlo in una pellicola trasparente. In questo modo eviterete che il burro assorba tutti gli odori presenti nel frigo. Inoltre tenetelo lontano da frutta e uova che potrebbero contaminarlo. Ogni volta che lo userete, assicuratevi di eliminare la pellicola vecchia e di metterne altra nuova. Dovrà essere completamente coperto e nessuna parte dovrà essere esposta. In questo modo potrà durare davvero tantissimo.

Come vedete sono davvero semplici le accortezze da avere per permettere al vostro burro di mantenere il suo sapore il più a lungo possibile.