Come metti l’aglio negli spaghetti aglio, olio e peperoncino? Un ‘segreto’ che dovresti conoscere

Aglio, olio e peperoncino è una delle ricette che meglio esprimono la cucina italiana, ma siamo sicuri di saperla fare bene? Ecco quello che devi sapere.

 

E’ una delle ricette più semplici e e veloci da fare: gli spaghetti aglio, olio e peperoncino fanno parte della nostra tradizione culinaria, tanto semplici quanto unici.
Di fatto sono l’emblema della nostra cucina, ma anche se sembra tutto molto facile ed intuitivo non farti ingannare: sono le cose semplici che hanno bisogno di maggior cura nei dettagli. Questo piatto dall’apparenza così basico si basa sul bilanciamento perfetto di tutti gli ingredienti e, non da meno, della cottura della pasta, che non può permettersi “scivoloni”.
Le cose da sapere prima di procedere è l’importanza della qualità degli ingredienti: olio, peperoncino, aglio e prezzemolo dovrebbero essere di un livello alto per rendere al meglio.

Ora vediamo, passaggio per passaggio, come preparare la ricetta aglio e olio e peperoncino perfetta.

Ingredienti:

  • spaghetti 380 g
  • Aglio 2
  • Olio extravergine di oliva
  • peperoncino
  • prezzemolo

Leggi anche: La tua pasta non si incollerà più sul fondo della pentola, ma dovrai seguire questo fantastico trucchetto

Il modo giusto per preparare l’aglio, olio e peperoncino

spaghetti
E’ una ricetta a primo acchitto semplicissima: ma non farti ingannare (Foto di bobbymp da Pixabay)

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

L’errore più diffuso è quello di esagerare con l’olio, devi sapere che basteranno al massimo 4 cucchiai. Vanno aggiunti dentro una padella antiaderente e subito dopo va messo il peperoncino, precedentemente trattato e tagliato. In ultimo uno spicchio di aglio, che prima deve essere preparato.
L’aglio deve essere tagliato in due e dobbiamo levargli la parte interna, lo renderemo così più digeribile, fatto questo va tagliato fino ad avere un trito.
Aggiustiamo con il sale e schiacciamolo con un coltello, fino ad avere un risultato grossolano ma piuttosto omogeneo. Fatto questo lo possiamo mettere nella padella insieme all’olio e il peperoncino e possiamo lasciar andare la fiamma a fuoco dolce per qualche minuto. Questa mossa basterà per armonizzare tutti gli ingredienti.

Ti potrebbe interessare: Pasta e Lenticchie: la ricetta napoletana che ti farà leccare i baffi, è squisita

Per quanto riguarda la pasta invece: pentola, acqua e sale e una volta che sarà raggiunta l’ebollizione mettiamo gli spaghetti, fino a qui tutto semplice, ma è importantissimo stare attenti in questo passaggio: ci servirà l’acqua di cottura.
Facciamo cuocere la pasta solo per la metà del tempo e il tempo rimanente passiamola dentro la padella, usando l’acqua di cottura. E’ un metodo eccezionale perchè l’amido dell’acqua mischiato all’olio formerà una salsa che renderà il nostro piatto incredibilmente cremoso. In ultimo saltiamo gli spaghetti insieme al prezzemolo e possiamo servire.