Se ti svegli troppe volte durante la notte forse stai commettendo questo piccolo errore

Se ti svegli troppe volte durante la notte forse stai commettendo questo piccolo errore a cui fino ad ora non avevi prestato attenzione

dormire
Non dormi più tutta la notte? (Foto di Pexels da Pixabay)

Negli ultimi 18 mesi c’è stato un incremento incredibile di persone con problemi di ansia e stress. Come ben potete immaginare il responsabile principale è stato il covid, il quale ha costretto la gran parte della popolazione ad un isolamento totale dal mondo, dagli affetti, dagli amori, dai conoscenti e dalla vita di tutti i giorni. Questo ha fatto sì che personalità fragili diventassero ancora più fragili e che chi avesse, pre pandemia, difficoltà nel socializzare, adesso ne ha ancor di più. Tutto questo ha influito negativamente sicuramente anche sulle abitudini della vita quotidiana che siamo stati costretti a cambiare radicalmente. Tra le abitudini che principalmente sono state colpite c’è sicuramente il sonno. Infatti moltissime persone non riesco più a riposare come facevano prima della pandemia. Secondo alcuni studi condotti recentemente, sono moltissime le persone che hanno difficoltà nel dormire, nell’addormentarsi e nel mantenere una qualità di sonno elevata. Questo perché ansie, preoccupazioni represse incidono negativamente facendo sì che il corpo non riesca a rilassarsi e quindi a riposare nel migliore dei modi, ma questo non è l’unico problema…

LEGGI ANCHE: Se non dormi abbastanza te ne accorgi da questi segnali che ti manda il tuo corpo

Se ti svegli troppe volte durante la notte forse stai commettendo questo piccolo errore

Le problematiche legate al sonno non sono solo ed esclusivamente psicologiche, ma spesso e volentieri sono anche fisiche. Si è capito infatti che moltissime persone soffrono di un disturbo fisico che impedisce loro di avere un sonno profondo e sereno. Questo perché in molti manifestano problemi di apnea notturna. A quanti di noi sarà capitato durante la notte di svegliarsi di soprassalto con la paura di non riuscire a respirare e annaspare. I problemi di apnea sono particolarmente frequenti e in aggiunta alcune persone soffrono anche di reflusso gastroesofageo, che rende il tutto ancor più fastidioso e problematico.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

L’errore che la maggior parte di noi spesso commette è quello di sottovalutare i sintomi e soprattutto, non parlarne con persone esperte. La prima cosa da fare quando ci si accorge che qualcosa nel nostro corpo non va, non ci soddisfa o non è più come prima è chiedere il consulto di una persona esperta che sappia guidarci e consigliarci una terapia per riuscire a superare al meglio queste problematiche.