Hai mai sentito parlare delle ‘sporcamuss’? Dolce buonissimo da leccarsi i baffi! Preparale così

Oggi ti proponiamo una ricetta unica, per un dolce con una caratteristica speciale per questo chiamato ‘sporcamuss’. Vediamo come prepararlo.

sfogliatella
Crea delle buonissime ‘sporcamuss’: facili e veloci (Foto di mrs. pandora da Pixabay )

Capita a tutte noi di avere un languorino nel pomeriggio, quella voglia di dolce anche dopo aver pranzato ed esserci riempite molto. Voglia che non va facilmente via se non viene soddisfatta. Ecco perché vogliamo farvi realizzare un dolce dal sapore unico: le sfogliatelle ‘sporcamuss’. Semplici, dolci e veloci da preparare.

LEGGI ANCHE >> Sfogliatelle? Si, ma salate: lasciati travolgere dal loro incredibile sapore

‘Sporcamuss’: le sfogliatelle che stanno facendo impazzire tutti

sfogliatelle
Ecco le sfogliatelle che stanno facendo impazzire tutti: pochi ingredienti per un gusto unico ed inimitabile (Foto di StockSnap da Pixabay

Tutto ciò che ci occorrerà per preparare questo dolce semplice, soffice e dal sapore unico è:

  1. Pasta sfoglia
  2. 3 uova
  3. 2 cucchiai di zucchero
  4. 1 cucchiaio di farina
  5. ¼ di latte
  6. Buccia di mezzo limone

Iniziamo col preparare la crema gialla che sarà la farcitura del nostro dolce. Versiamo il latte e la buccia di mezzo limone in un pentolino e aspettiamo fino all’ebollizione. In un’altra pentola sbattiamo le uova e lo zucchero cercando di ottenere un composto spumoso. Aggiungiamo la farina e pian piano il latte caldo appena spento. Continuiamo a mescolare fino a quando non avremo ottenuto la nostra crema, che dovrà essere gialla e soffice.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Prendiamo la pasta sfoglia precedentemente messa da parte e srotoliamola. Con l’aiuto di un bicchiere formiamo dei cerchi che andremo a mettere su una teglia foderata con carta da forno e infornare per 5 minuti a 180° in forno statico. Dopo aver fatto quest’operazione ed esserci assicurate della loro cottura, spegniamo e tiriamo fuori. Mettiamo su un tavolo e le tagliamo a metà. Con la crema appena preparata le farciamo, le richiudiamo e le spolveriamo con lo zucchero a velo. Ed ecco pronto il nostro dolce: facile, veloce e gustoso.

Il nome è molto antico ed è un dolce tipico pugliese. Detto ‘sporcamuss’ proprio perché è inevitabile sporcarsi il ‘muso’ quando le mangiamo.