Sicura di saper fare nel modo giusto la raccolta differenziata? Scommetto che anche tu commetti questi errori!

Sicuri di saper fare la raccolta differenziata? In molti commettono degli errori imperdonabili: bisogna assolutamente fare attenzione!

RACCOLTA DIFFERENZIATA
Raccolta differenziata: sai farla nel modo giusto? Attenzione a non commettere questi errori gravi! Foto di Vlad Vasnetsov da Pixabay

Nel rispetto e nella tutela dell’ambiente, la raccolta differenziata è uno dei ‘mezzi’ importanti utili a salvaguardare l’ecosistema. Diversi materiali di uso quotidiano finiscono nei cassonetti dell’immondizia nello scomparto sbagliato. Questo errore pertanto grava di conseguenza non solo sull’ambiente, ma su tutti noi. Siamo noi stessi che con le nostre azioni abitudinarie contribuiamo a prenderci cura dell’ambiente in cui viviamo.  Quindi impariamo come differenziare i rifiuti senza commettere più quegli errori imperdonabili!

LEGGI ANCHE >> In molti lo ignorano ma il panno per le pulizie va lavato così, soprattutto se è di questo materiale, ecco come fare!

Sicuri di saper fare la raccolta differenziata? Impariamo a farla nel modo giusto e salveremo l’ambiente!

Sono tanti i rifiuti che ogni giorno produciamo nelle nostre case, ed è necessario saperli differenziare nel modo giusto al fine di riuscire a contribuire al meglio al riciclo dei materiali. Questi altrimenti andrebbero smaltiti nel modo sbagliato diventando agenti inquinanti per il nostro ambiente.

  • Dove butto cartoni/scatole che contenevano cibo? Dopo averli utilizzati e prima di gettarli via è bene risciacquarli per eliminare i residui di cibo contenuti al loro interno. Mai gettarli nel cassonetto senza prima averli risciacquati, è un errore gravissimo. Una volta puliti questi potranno essere gettati nello scomparto Carta/Cartone. Se sporchi invece, ahimè non potranno essere riutilizzati per il riciclo e quindi finiranno nell’indifferenziato.
  • Tovaglioli e Fazzoletti sporchi, dove si buttano? Essendo sporchi, questi andranno gettati nello scomparto dell’umido.

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

  • Dove butto un piatto rotto? Non nel vetro amici, e nemmeno nell’umido o nella plastica. Questo finirà nell’indifferenziato!
  • Bicchieri e piatti di plastica? Sebbene si stia andando sempre più verso un mondo più ecologico, l’utilizzo della plastica nelle nostre case è ancora molto elevato. Quando ci ritroviamo ad utilizzare bicchieri, piatti e posate di plastica queste prima di essere gettate via devono essere risciacquate. Potranno poi essere gettate nella raccolta della plastica.
  • Dove si butta la confezione del caffè? Non sempre questa risposta sembra ovvia. Occorre consultare l’etichetta presente sul retro della confezione per capire in prevalenza questa da quali materiali sia formata. Questa può essere in prevalenza di alluminio o in prevalenza di plastica. Per capire quale dei due materiali prevale si può provare ad accartocciare la confezione. Se questa torna nella sua forma dopo essere stata accartocciata, allora è di plastica e va smaltita pertanto nella plastica; se invece resta segnata da segni e pieghe allora è di alluminio e andrà smaltita nei metalli.