Se la chiami semplicemente frittata si offende, il “filoscio” è una vera istituzione e si prepara così!

Avere delle uova in frigo significa una sola cosa: frittata, ma stasera te ne faccio preparare una diversa, il filoscio ti conquisterà. 

frittata filoscio
Il filoscio sarà la frittata che non hai mai mangiato. Foto di Orna Wachman da Pixabay

Quando in frigo abbiamo delle uova da consumare, la prima cosa a cui si pensa, è quella di fare una bella frittata. Semplice o farcita, in pochi minuti avrete portato in tavola una cena sostanziosa e nutriente. Ma quello che stasera vogliamo proporvi, non sarà la classica fritta, bensì qualcosa di ancora più semplice, ma allo stesso tempo dal sapore divino. Il suo nome è filoscio o meglio o filoscj napulitan e se lo preparate ve ne innamorerete. Le sue origini sono da cercare nella tradizione napoletana, dove con pochi ingredienti e soprattutto economici, i nostri antichi preparavano una vera eccellenza della cucina. Il suo sapore sarà così delizioso, che metterete da parte la classica frittata.

LEGGI ANCHE: Ti presento la Frittata dell’estate più buona di sempre: solo un morso e te ne innamorerai!

Conosci il filoscio? Non sarà la solita frittata, porterai in tavola un capolavoro

Avete presente la classica frittata che si prepara quando si ha poco tempo a disposizione? Bene, accantonate questa immagine, perché quello che andremo a preparare stasera sarà tutt’altro che una semplice frittata al naturale o farcita. Nulla di così complicato anzi, gli ingredienti saranno pressapoco gli stessi, ma con un tocco in più che renderà il nostro filoscio gustoso e filante. Ecco allora tutto quello di cui avrete bisogno:

  • 4 uova
  • 200 gr di mozzarella
  • Sale
  • Pepe
  • Olio

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

La prima cosa che dovrete fare, sarà quella di mettere la mozzarella a sgocciolare. Dovrà perdere tutto il suo siero, quindi anche se usate una mozzarella di qualche giorno, andrà benissimo lo stesso anzi, andrà meglio. Ora prendete le uova, apritele e sbattetele con sale e pepe. Dovrete ottenere un composto bello spumoso. A questo punto prendete una padella, inumidite uno scottex con l’olio e ungete tutto il fondo della padella. Lasciatela riscaldare e versate il composto con le uova. Abbassate la fiamma e fate cuocere il vostro filoscio solo da un lato. Infatti, non dovrà mai essere girato durante la cottura. Quando vedrete che inizierà a rapprendersi, adagiate su una metà le fettine di mozzarella. Ripiegate l’altro lato sulla parte con la mozzarella e proseguite la cottura fino quando non avrà un cuore filante. Il vostro filoscj napulitan è pronto, assaporate la sua bontà e vedrete che delizia.