Risparmiare sui detersivi? Mai più sprechi! Questi trucchetti sono geniali.

“Spreco” è la parola che maggiormente risuona alla tv ogni giorno, ma come fare per evitarlo? Con 4 semplici trucchetti imparerai come risparmiare sulla spesa dei detersivi.

Detersivi
Impara a risparmiare quando acquisti i detersivi (Foto di يسرا توكل da Pixabay )

Viviamo ormai nell’era del consumismo, epoca in cui più compri e consumi più vai bene alla società. Ma questo non fa bene all’ambiente e soprattutto alle nostre tasche. I prezzi dei prodotti che acquistiamo sono sempre più elevati e le numerose compere, in ambito alimentare e dell’igiene domestica, gravano sul bilancio famigliare fino a portare le persone all’esasperazione. Ma esistono diversi trucchetti per poter risparmiare sull’acquisto dei detersivi! Di seguito ve ne svelerò alcuni.

LEGGI ANCHE >> Come riciclare i flaconi dei detersivi: 3 idee geniali anti spreco!

Riduci lo spreco di detersivi con 4 semplici mosse

Pulizia
Evitiamo lo spreco dei detersivi con 4 semplici trucchetti (Foto di ds_30 da Pixabay )

Capita spesso di andare a comprare detersivi con un’idea ben precisa su cosa acquistare e quanto spendere. E invece ci ritroviamo a riempire bustoni e l’intera macchina di prodotti che forse neanche ci servono realmente. Vediamo quindi in che modo poter risparmiare sull’acquisto dei detersivi.

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

  1. La prima cosa da fare quando ci ritroviamo tra gli scaffali di detersivi è cercare un prodotto che possa avere diverse funzioni. Se acquistiamo un prodotto per lavare le stoviglie e vediamo che le sue caratteristiche possono essere sfruttate anche per lavare altre parti della mobilia, non sarà necessario acquistarne un altro, ma sfruttare solo quello. Se per esempio dobbiamo usare prodotti quali la candeggina per poter igienizzare le superfici, non sarà necessario acquistare candeggina spray, candeggina liquida, profumata, per i tessuti, ma prenderne una sola e renderla un prodotto multiuso.
  2. Usare prodotti naturali, per esempio l’aceto bianco. L’uso di questo prodotto sulle superfici e il suo risultato finale vi stupiranno! Si sa che i rimedi delle nonne non falliscono mai, non inquinano, non gravano sulla nostra salute né sul nostro portafogli e puliscono a fondo, lasciando le superfici splendenti.
  3. Servirsi di coupon ed offerte. Magari informarsi sulle offerte che hanno i diversi supermercati vicino casa e sfruttarle.
  4. Imparare a non sprecare troppo detersivo misurandolo. Invece di gettare quantità esorbitanti nel lavandino o direttamente sul pavimento o in lavatrice per il bucato, impariamo a dosare il tutto. Possiamo aiutarci con dei misurini o facendo un piccolo foro sul tappo della bottiglia servendoci di un oggetto appuntito.