Acqua in gravidanza: sai scegliere quella più giusta? Scoprilo con questi consigli!

Sai che in gravidanza dovresti prestare attenzione anche all’acqua che bevi? Scopri come scegliere quella migliore in base a questi utilissimi consigli! Ti aiuteranno a scegliere l’acqua più adatta a te!

acqua gravidanza dritte
Sai scegliere l’acqua più adatta da bere in gravidanza? Scoprilo con queste dritte!

In gravidanza bisogna bere molto. Più del solito. Il liquido presente all’interno del corpo della futura mamma aumenta drasticamente ed è dunque necessario mantenere costantemente idrato tutto l’organismo. Alle mamme in dolce è allora richiesto di bere e di farlo spesso assumendo come minimo almeno due litri di acqua al giorno. Ora la domanda interessante riguarda però quale tipo di acqua ingerire. Non tutte le acque infatti sono uguali e non tutte hanno le stesse caratteristiche. Voi siete sicure di bere quella più adatta a voi? Scopritelo con questi consigli!

LEGGI ANCHE: Voglie in gravidanza: sai come gestirle al meglio? Aiutati con queste dritte!

Acqua in gravidanza: quale possiamo bere?

  1. Se bevete l’acqua del rubinetto che è dichiarata potabile, non correrete alcun rischio. Questo perchè se è potabile significa che è batteriologicamente pura e quindi non presenta problematiche rilevanti. Per avere una certezza ulteriore bisognerebbe analizzare le componenti presenti nell’acqua ma in sostanza possiamo stare tranquille su ciò che beviamo. L’accortezza fondamentale resta quella di non filtrare l’acqua del rubinetto nelle caraffe perchè in questo caso si andrebbero a togliere dei minerali che invece sono essenziali.
  2. In bottiglia, se preferite l’ acqua naturale o quella frizzante non ci sarà nessun problema. Possono essere bevute entrambe senza nessun problema.
  3. Le acque oligominerali invece sono povere di minerali e dunque sarebbe necessario preferire quelle a media mineralizzazione. Se però la vostra gravidanza non presenta particolari complicanze potrete bere anche questo tipo di acque.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Consigli per il consumo delle acque e delle bevande alternative:

Ricordatevi sempre che bere è essenziale per affrontare al meglio la vostra gravidanza e che la dose minima di acqua che dovrete assumere si aggira intorno ai 2 litri. Se avete nausee frequenti bere molto potrebbe provocarvi dei fastidi costanti per cui il consiglio è sempre quello di bere spesso ma a piccoli sorsi. Un modo per contrastare le nausee è anche quello di provare ad alternare i vari tipi di acqua. Preferite allora bevande un pò più effervescenti o lievemente gasate e in questo modo andrete a placare tutti quei sintomi che sono più frequenti durante i primi mesi di gravidanza.

LEGGI ANCHE: Gravidanza: sapete scegliere l’ospedale migliore per il parto? Seguite queste dritte!

Per il resto limitate molto il consumo di caffeina e teina ed evitate qualsiasi tipo di bevanda industrale. Succhi di frutta o bibite troppo zuccherate o gassate andrebbero drasticamente ridotti.