Non gettare le bucce di banana! Potrai utilizzarle in un modo strabiliante

Non gettare più le bucce di banana, ti torneranno davvero utili per quanto riguarda il cambio di stagione. Curioso? Scopriamo insieme come riutilizzarle in modo geniale!

Le banane, ormai disponibili presso i fruttivendoli o i supermercati per quasi tutto l’anno, sono uno dei frutti più buoni in assoluto e piacciono moltissimo anche ai bambini. Morbide, consistenti e dolci, grazie a loro è possibile creare fantastici dolci soffici e golosi come ad esempio il Banana Bread oppure delle gustose frittelline simili alle pancakes per non parlare poi del classico e conosciuto Banana Split, in cui una salsa al cioccolato avvolge il frutto rendendolo squisitamente saporito. Eppure, spesso andiamo a gettare via le loro bucce incuranti del fatto che possano tornare molto utili in casa, specialmente per quanto riguarda il famigerato cambio di stagione, ecco perché noi oggi vogliamo sorprendervi insegnandovi un trucchetto davvero geniale e formidabile! Scopriamo insieme di cosa si tratta

LEGGI ANCHE: Buccia di banana e beauty routine: 6 incredibili rimedi velocissimi ed economici

Non gettare le bucce di banana! Potrai utilizzarle in questo modo geniale ed efficace

Come molti di voi sapranno, la banana non è esclusivamente un frutto buono e goloso da gustare a merenda, ma è un vero e proprio toccasana per la nostra salute: ricco di potassio e di magnesio e di conseguenza perfetto per i nostri bambini e ragazzi impegnati con lo studio, combatte i radicali liberi e sono utili nella regolarizzazione del peso e soprattutto dei problemi legati allo stomaco e alla digestione. Rafforzano il sistema nervoso, prevengono la caduta dei capelli e risultano efficaci contro i brufoli o la pelle eccessivamente grassa. Insomma, non solo buona da mangiare ma anche da utilizzare in casa! Eppure, le loro bucce riescono ad aiutarci anche nel cambio di stagione, in particolare quando andiamo a sistemare e pulire le scarpe. Ma come, vi chiederete voi? Scopriamolo subito!

non gettare bucce banana
Inserite le bucce in un frullatore con qualche cucchiaio di zucchero e di yogurt. Otterrete una poltiglia da utilizzare come maschera per i capelli, saranno setosi, morbidi e lucenti!
Foto di vicran da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

Le bucce di banana saranno perfette da utilizzare come lucidante per le scarpe in pelle! No, non stranitevi poiché in realtà l’interno della buccia riuscirà a rendere la superficie dei nostri stivaletti e mocassini un vero e proprio specchio di luce e pulizia. Tutto ciò che bisogna fare sarà gustare una banana a merenda e dopo averla consumata, inserire la propria mano all’interno della scarpa in modo da tenerla ferma e poterla manovrare. Tagliamo con un coltellino affilato una sezione di buccia ed iniziamo a sfregarla sulla pelle delle scarpe insistendo sulla punta, sui laterali, nelle parti più nascoste compresa l’eventuale aletta interna. Strofiniamola anche sui tacchetti bassi e sul bordino che circonda la scarpa.

Effettuata questa operazione lasciamo agire per circa 10 minuti e poi rimuoviamo eventuali residui con un semplice panno di cotone asciutto oppure una pezza in microfibra. Noteremo all’istante come la superficie della nostra scarpa sarà lucida e brillante, come se l’avessimo appena comprata! Non preoccupatevi dell’odore poiché una volta eseguito il passaggio con il panno non ne rimarrà neppure il sentore e le scarpe saranno pronte per essere riposte all’interno delle loro scatole, avvolte da carta velina.

 

Un piccolo bonus con la buccia di banana

Adesso vogliamo davvero sorprendervi. Come abbiamo appena letto, le bucce di banana tornano molto utili per pulire e lucidare le scarpe in pelle, ma sapete che in realtà la zona interna è perfetta per sbiancare anche i denti? Ve lo garantiamo, il risultato è assicurato! Tutto ciò che dovremo fare sarà tagliare una sezione di buccia, porla verso la parte interna ed iniziare a sfregarla sui denti per qualche minuto. Effettuiamo l’operazione per circa 5 minuti e poi risciacquiamo abbondantemente con acqua fresca. Ripetendo il tutto almeno 1 volta a settimana, già dopo poche applicazioni noteremo una dentatura più bianca e splendente, provare per credere!