L’importanza della respirazione durante il travaglio: i consigli dell’esperta

L’importanza della respirazione durante il travaglio, quello che non va sottovalutato: i consigli dell’esperta per un’esperienza serena

Importanza respiro travaglio
L’importanza del respiro durante il travaglio: le parole dell’esperto

Spessissimo abbiamo visto scene tragicomiche nei film in cui si diceva ad una partoriente di respirare e questa iniziava a inspirare ed espirare a ritmi frenetici. La frase ‘Respira’ non è affatto scorretta o scontata in questo particolarissimo momento, anzi. E’ più che corretta e giusta! La respirazione, o meglio, una corretta respirazione durante il travaglio non solo è consigliabile, ma anche necessaria. Affidarsi al respiro e all’ossigeno che entra nei polmoni con cadenza regolare può facilitare il travaglio e soprattutto renderlo emotivamente più semplice. Purtroppo moltissime donne a causa del Covid non hanno potuto partecipare alle attività preparto, organizzate proprio per comprendere meglio il fenomeno della nascita in se ed anche per prepararvisi al meglio. Nel frattempo però ci sono moltissime specialiste, tra cui l’ostetrica Viviana Presicce che continua a seguire migliaia di pazienti attraverso i social e i suoi webinar. E proprio in una delle sue ultimissime lezioni ha voluto spiegare proprio l’importanza del respiro. 

LEGGI ANCHE: Gravidanza e travaglio: tutti i sintomi che ne preannunciano l’inizio

L’importanza della respirazione durante il travaglio: i consigli dell’esperta

Dedicarsi alla respirazione durante il travaglio è davvero fondamentale e riuscire a controllarlo al meglio quasi indispensabile. Per riuscirci al meglio sarebbe bene allenarsi tutti i giorni per un tot di tempo già da qualche mese prima del parto. Ma anche iniziare qualche settimana prima della nascita non è certo un’idea malvagia, anzi. Di seguito sono spiegati i motivi per cui secondo la dottoressa la respirazione è così importante:

  1. Il controllo del respiro aiuta la donna a ridurre stress e tensione. I muscoli si rilassano e il corpo riesce a seguire la propria fisiologia aiutando la donna nell’atto del parto. Un apporto corretto di ossigeno ai tessuti favorisce di gran lunga la produzione di ossitocina, prolattina e melatonina.
  2. Vi aiuta a stare nel qui ed ora, in questo modo potrete vivere a pieno ogni singolo istante del travaglio, che vi sta portando alla nascita del vostro bambino.
  3. Si riscopre la forza interiore, una forza a dir poco enorme, con cui non potete venire in contatto se perdete la percezione di ciò che vi circonda.
  4. Vi mette in contatto con il vostro bambino soprattutto negli istanti prima che questo venga al mondo.
  5. Aiuta i partner ad aiutarvi, sembra una banalità, ma in realtà non lo è. I papà vorrebbero aiutarvi e alleviare le vostre sofferenze e respirare insieme, creare sintonia tra i vostri corpi può aiutare la coppia ad unirsi ancor di più.