Vuoi pulire le porte in modo veloce? Ti svelo un trucchetto davvero infallibile

Tra le varie attività di pulizia quotidiana potremmo dimenticarci di pulire le porte, oggi ti insegno come fare in modo veloce e pratico, vedrai che risultato!

Tra le varie attività quotidiane legate alle pulizie di casa, le porte spesso vengono un po’ trascurate e la possibilità che si accumuli nel tempo polvere e sporcizia, risulta poi evidente. In commercio esistono dei prodotti dedicati alla pulizia delle varie superfici in legno con alcune componenti in vetro, però in realtà in quelle quotidiane possiamo agire con furbizia e con un metodo davvero molto efficace e a costo pari allo zero. Stiamo parlando di utilizzare della comunissima acqua ed un ingrediente speciale riposto sicuramente nei cassetti e nei mobiletti delle vostre cucine che non avreste di certo immaginato! Scopriamo insieme di cosa si tratta e come procedere

LEGGI ANCHE: Porte che cigolano? Prova questi rimedi della nonna e non ti daranno più fastidio

Come pulire le porte in modo veloce: un trucchetto infallibile per una pulizia a prova di polvere

Può capitare a tutti di ricevere ospiti improvvisi durante il pomeriggio per un caffè o una merenda e ritrovarsi impreparati per quanto riguarda la pulizia della casa in generale. In particolare le porte tendono ad accumulare parecchia polvere che se non rimossa a dovere, può poi generare fastidiose incrostazioni, patine visibili ad occhio nudo di sporcizia che sicuramente non sono proprio un bel vedere. Per questo motivo noi oggi vogliamo insegnarvi un metodo davvero divertente e soprattutto efficace che le farà risplendere in pochi minuti, un trucchetto speciale riservato per tutti coloro che vogliono pulire le porte in modo veloce, senza soffermarsi troppo sulla loro detersione ma che allo stesso tempo vogliamo vedere risultati concreti. Vediamo insieme come procedere

pulire porte modo veloce
Questo metodo andrà bene anche per tutte le porte di casa d’ingresso compresi i cancelletti dei giardini in legno
Foto di Hands off my tags! Michael Gaida da Pixabay

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  • Il primo passo da compiere è quello di passare un panno elettrostatico su tutte le superfici delle porte in modo da eliminare quella più superficiale e in eccesso. Eseguito questo passaggio riempiamo una bacinella con dell’acqua calda ed aggiungiamo 2 cucchiai di sapone per piatti.
  • In particolare, il sapone per i piatti ha un’azione fortemente sgrassante e sarà in grado di eliminare in poche passate tutto quello sporco più ostinato generato dalla polvere, dalle incrostazioni ma anche dallo smog che entra in casa dalle finestre. Immergiamo un panno in microfibra all’interno della soluzione, strizziamolo ed iniziamo a strofinare il tutto sulle varie superfici della porta insistendo tra gli angoli e le giunture eventuali delle lamine in vetro. Eseguiamo quest’operazione con cura e senza fretta poiché sarà il sapone stesso ad eliminare tutto lo sporco.
  • Quando avremo strofinato la lozione su entrambi i lati della porta ripassiamo con un panno asciutto di cotone in modo da rimuovere eventuali residui di acqua. Noteremo all’istante come la nostra porta sarà splendente, pulita e a lucida. Ripetendo quest’operazione 1 volta alla settimana impediremo alla polvere di depositarsi, lasciando le nostre porte sempre splendenti e a prova di sporco.

Ma per lucidare le parti in vetro?

Per lucidare le parti in vetro spesso presenti nelle nostre porte come elemento decorativo, basterà agire in questo modo: riempiamo una bacinella con 1L di acqua calda, aggiungiamo 1/2 bicchiere di alcol etilico e procuriamoci dei vecchi fogli di carta di giornale. Creiamo una palla con i fogli stessi ed immergiamo solo l’estremità per poi iniziare a strofinarla su tutte le superfici in vetro. Ripassiamo poi il tutto con un altro foglio di giornale questa volta completamente asciutto. I nostri vetri saranno perfettamente lucidi senza aloni o macchie e la nostra porta per intero risulterà brillante e perfettamente pulita!