Copriwater ingiallito? E’ questo il rimedio casalingo che lo farà risplendere!

Fai risplendere il tuo copriwater ingiallito in poche mosse: scopri il rimedio casalingo della nonna, semplice ed efficace!

Foto di Stefano Ferrario da Pixabay

Pulire a fondo casa è una grande impresa che ci tiene impegnati quasi tutto il giorno. Anzi potremo dire che è una di quelle operazioni quotidiane che in realtà non hanno mai fine. Uno dei luoghi della casa a cui dedichiamo sicuramente maggiore attenzione è proprio il bagno. Questo perché è una delle stanze della casa che utilizziamo tutti e che pertanto necessita di una maggiore igiene. Siamo sempre super attenti a mantenere i servizi igienici brillanti e super puliti. Un bagno che profuma di fresco dà sempre un’ottima sensazione. Soprattutto se ci capita di avere in casa ospiti inattesi che improvvisamente ci chiedono di poter andare in bagno: se non è in ordine andiamo nel panico! Ma se ci imbattiamo in un copriwater ingiallito che nonostante la nostra maniacale pulizia non ne vuole sapere di tornare come prima, come fare? Prima di pensare di sostituirlo, scopriamo insieme il rimedio naturale per renderlo come nuovo in poche mosse!

LEGGI ANCHE >> Sono questi gli errori che in tanti commettono nella pulizia del bagno: non fateli mai più!

Copriwater ingiallito? Prova questo rimedio della nonna!

Che fare in questi casi? Beh la prima cosa che facciamo è pensare di sostituire il copriwater. Ma ancora prima di giungere a questa decisione, sappiate amici che possiamo avvalerci di un rimedio della nonna molto semplice e pratico che ci consente di recuperare in poche mosse il nostro copriwater senza dover necessariamente acquistare prodotti costosi o acquistarne uno nuovo!

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Ci basteranno aceto, sale e del succo di limone per realizzare la nostra ‘pozione magica’. 3 Ingredienti naturali che tutti abbiamo in casa e che sono nostri alleati nelle pulizie di casa, soprattutto se si tratta di sbiancare ed igienizzare. Per questa operazione ci basterà unire 2 bicchieri di aceto con 1 bicchierino di succo di limone e versarli all’interno di un pentolino. Poniamo sul fuoco e facciamo bollire. Dopodiché aggiungiamo alla fine 1 cucchiaio di sale. Immergiamo all’interno una spugnetta per raccogliere il prodotto e strofiniamo sulla superficie e lasciamo agire per 30 minuti circa. Procediamo poi a risciacquare ed eliminare i residui con un panno umido e morbido ed asciughiamo.