Piadina light: la versione super leggera per un pranzo dietetico e saporito

Per un pranzo leggero e senza sensi di colpa, prova questa sfiziosissima piadina light. Sarà incredibilmente gustosa e con poche calorie!

Dopo le abbuffate pasquali è molto probabile che tanti di noi abbiano scelto di iniziare a seguire una dieta o semplicemente mangiare meglio integrando frutta, verdura e cereali. Un’alimentazione corretta ed equilibrata ci permette di essere in forma, sani, energici e positivi e questo in buona parte inizia già partendo dalla tavola. Proprio perché durante un regime alimentare controllato si tende a mangiare di meno con poco sale ed olio, bisogna rendere speciali e più appetitose le pietanze e non bisogna lasciarsi abbattere. Noi oggi vogliamo proporvi una versione light della piadina fatta in casa e possiamo assicurarvi sarà semplicissimo realizzarla. Vediamo gli ingredienti che ci occorreranno:

  • 150 gr di farina integrale;
  • 50 gr di farina 00;
  • 1 pizzico di sale;
  • 2 cucchiai di olio d’oliva;
  • 120 ml di acqua tiepida;
  • Rucola q.b.
  • Prosciutto crudo q.b.
  • Scaglie di grana;

LEGGI ANCHE: Cena dietetica in 4 minuti? Prepara questa piadina con solo tre ingredienti

Prepara per pranzo questa versione della piadina light: sarà un vero successo!

Preparare le piadine light integrali non sarà mai stato così semplice e piaceranno molto anche ai bambini. L’impasto si prepara in pochissimi minuti, si stende e poi si cuoce in padella per poi farcirla come meglio crediamo. Possiamo decidere di chiuderla a fazzoletto oppure arrotolarla oppure servirla al piatto con gli  ingredienti poggiati in superficie, come se fosse una pinsa. Vediamo insieme i singoli passaggi per realizzarla

piadine light pranzo
Provatela anche nella versione con tocchetti di salmone sottolio oppure saltati in padella. Sarà un pranzo davvero goloso!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

  1. Iniziamo la preparazione della nostra piadina versando all’interno di una ciotola capiente le due farine unendo anche il sale. Mescoliamo in modo da amalgamare a dovere i composti solidi e poi creiamo un foro nella zona centrale della ciotola.
  2. Iniziamo a versare metà dose d’acqua, impastiamo dapprima con la forchetta per poi procedere a mano.
  3. Aggiungiamo i cucchiai di olio, facciamoli assorbire a dovere e poi aggiungiamo eventualmente l’altra metà dell’acqua, l’impasto dovrà essere piuttosto sodo, elastico e compatto, liscio.
  4. Copriamolo con un canovaccio e facciamo riposare circa 10 minuti. Passato il tempo necessario dividiamo a metà il panetto, infariniamo leggermente il piano da lavoro e stendiamo la prima parte in un disco dal diametro di circa 13/15 cm spesso 5 mm. Procediamo formando anche l’altra piadina.
  5. Facciamo scaldare una padella antiaderente, cuociamo da un lato per circa 5/6 minuti a fuoco medio con il coperchio, giriamo la piadina dall’altro lato e cuociamone altrettanti ma senza copertura.
  6. Adagiamola su un piatto da portata, condiamo con la rucola spezzettata grossolanamente, le fette di prosciutto crudo e le scaglie di grana. Possiamo eventualmente giocare con qualche spezia ad esempio pepe, origano oppure succo di limone. Sarà leggera, sfiziosa e golosissima!