Vellutata di porri: l’idea veloce che salverà la tua cena!

Vuoi un’idea salva-cena veloce e gustosa? Prepara questa velluta! E’ buona, leggera e super saporita! Con questo piatto combatterai il freddo di questi ultimi giorni! 

velluta cena ricetta
Vellutata: con i porri sarà speciale!

Chi l’ha detto che le vellutate di verdura si preparano solo durante l’autunno e l’inverno? Anche in primavera le vellutate sono ottime e saporite. Tanti infatti sono gli ortaggi di questa stagione e molti possono essere utilizzati per preparare dei piatti gustosissimi in poche e semplicissime mosse.

Se stasera vuoi portare in tavola un piatto che ti aiuti a sconfiggere il freddo di questi ultimi giorni e che sia allo stesso tempo gustoso e di stagione puoi provare a preparare quest’ottima vellutata di porri. Sarà leggerissima e super saziante. Aggiungici anche qualche crostino e vedrai che con pochissimi ingredienti porterai in tavola un piatto facilissimo!

LEGGI ANCHE: Frutta e verdura di Aprile: le vostre tavole inizieranno a riempirsi di sapori stupendi

Vellutata di porri: buona e saporita anche in primavera!

Questi gli ingredienti:

  • 500 g di porri
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 250 g di patate
  • olio extra vergine di oliva q.b
  • rosmarino q.b
  • brodo vegetale q.b

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

La prima cosa da fare è pulire e lavare i porri. Togliamo quindi la parte verde e sfogliamo l’ortaggio in 2 o 3 strati. Dopo li taglieremo a rondelle e sbucceremo le patate. Tolta la buccia le taglieremo prima a listarelle e poi a pezzetti.

Dopo prenderemo una pentola a cui aggiungeremo l’olio e i porri tagliati. Successivamente metteremo anche i nostri pezzetti di patate. Dopo aver fatto rosolare questi due ingredienti per qualche minuto aggiungeremo il nostro brodo vegetale. Successivamente metteremo anche il sale e il pepe e poi lasceremo cuocere per circa 30 minuti.

A cottura ultimata prenderemo un frullatore ad immersione e frulleremo insieme tutti gli ingredienti. Dovrà venirvi una crema densa e cremosa. Infine passeremo la crema ottenuta attraverso un colino in modo che risulti perfettamente liscia senza nessun tipo di grumo.

LEGGI ANCHE: Pasta all’ortolana: così i tuoi bambini mangeranno con gusto tutte le verdure

Prima di servirla in tavola potete impiattarla aggiungendo un filo d’olio e dei pezzettini di rosmarino tritato. In alternativa potrete accompagnarla anche con degli ottimi crostini di pane. Potete allora acquistarli già preparati o decidere di prendere del pane, farlo tostare e poi condirlo con dell’olio e un pizzico di sale. Vedrete che in questo modo porterete in tavola un piatto gustoso e super saporito!