Dove è meglio conservare le uova, in frigo o a temperatura ambiente? Scopriamolo insieme

 

Vi siete mai chiesti dove sia meglio conservare le uova? Meglio in frigo o a temperatura ambiente? È questa la risposta alle vostre domande. 

dove conservare le uova
Dove sarebbe meglio conservare le uova? Vediamo insieme la risposta. Foto di Bruno /Germany da Pixabay

Tra le tante domande “strane” che ogni giorno ci poniamo, ne esiste una che sicuramente almeno una volta nella vita vi sarete posti, ed è quella ” ma le uova una volta acquistate dove vanno conservate? In frigo o a temperatura ambiente?” Può sembrare una domanda davvero insolita, ma non lo è affatto. Basti pensare al fatto,che solitamente quando voi le acquistate, le uova sono esposte su semplici scaffali, mentre appena tornate a casa la prima cosa che fate è quella di riporle in frigo. Allora la cosa giusta da fare qual’è, lasciarle a temperatura ambiente o metterle al fresco? Cerchiamo di fare chiarezza allora e vedrete che la risposta sarà meno complicata di quanto sembri.

LEGGI ANCHE: Cattivi odori dal frigorifero? Il rimedio infallibile per correre ai ripari

Le uova meglio conservarle in frigo o a temperatura ambiente? La risposta è davvero semplice

È davvero curioso il fatto che al supermercato le uova vengano vendute a temperatura ambiente, mentre tutti noi in casa le mettiamo in frigo. Ma sapete perché c’è questa differenza? E soprattutto la cosa giusta da fare qual’è? Seguiteci e vedrete che la risposta vi stupirà. Prima di tutti c’è da chiarire che le uova grazie al loro guscio, riescono ad evitare che il batterio della salmonella, laddove fosse presente, penetri al suo interno contaminando l’intero uovo. Quindi un guscio lesionato o un uovo che subisce sbalzi termici, sarà più facile che venga contaminato. Ed è questo il motivo per cui nei supermercati le uova vengono tenute normalmente sugli scaffali.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Essendo state sempre a temperatura ambiente, non hanno subito nessun cambio di temperatura. Il loro guscio sarà intatto e il rischio di contaminazione è pari a zero. Mentre una volta che le avrete acquistate, avendo un’ambiente come la cucina in cui la temperatura non è costante, è preferibile metterle in frigo per evitare ogni minima possibilità di contaminazione. Inoltre se volete essere proprio precisi, riponete le vostre uova con tutta la loro confezione nel ripiano centrale del frigorifero e non nel classico porta uova presente nella porta del frigo. Questa accortezza farà in modo che anche un’apertura frequente dello sportello del frigo, non faccia variare la temperatura delle uova.