Liquore dopo un pasto abbondante? Non prenderlo! Ti spieghiamo perchè

Dite la verità. Anche voi pensavate che un biccherino di amaro vi aiutasse a digerire? Ebbene dobbiamo darvi una brutta notizia. Bere un liquore o un amaro dopo un pasto abbondante potrebbe peggiorare la situazione. Volete sapere perchè? Scopritelo leggendo queste righe!

amaro liquore
Liquore: lo prendi dopo i pasti? Dovresti evitare

Chi di noi dopo una abbuffata o un pasto impegnativo non si è mai concesso un classico ammazzacaffè? Siamo sempre stati convinti che bere un bicchierino di amaro o un liquore particolare potessere uccidere i sapori gustati in precedenza aiutandoci a favorire la digestione.

LEGGI ANCHE: Soltanto uova e mascarpone: ecco ciò che ti servirà per un dolce pasquale golosissimo

Liquore e amoro, i loro effetti dopo un pasto sostanzioso

Ebbene è giunto il momento di sfatare questa credenza sbagliata. Si perchè bere un liquore o qualsiasi bevenda alcolica dopo un pasto abbondante non solo non favorisce la digestione bensì la complica. Questo perchè dopo aver bevuto abbiamo un incremento maggiore della nostra salivazione e dunque una stimolazione maggiore delle nostre papille gustative che ci danno la sensazione di poter digerire meglio. Chiaramente, come abbiamo detto, si tratta di una sola illusione perchè le bevande alcoliche hanno un tasso alcolemico molto elevato che non solo non favorisce la digestione ma irrita le pareti del nostro stomaco.

Dunque anche se optate per liquori o amari dall’elevata presenza di erbe o spezie sappiate che il vostro stomaco non vi ringrazierà. Questo perchè nonostante queste piante abbiano efficaci proprietà benefiche queste vengono automatiche annullate dalla presenza del liquido alcolico che renderà molto più acidi i vostri succhi gastrici.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Lo stesso possiamo dire anche per gli alcolici che aprono i pranzi o le cene. Anche in questo caso si dovrebbe evitare di cominciare il pasto assumendo vini o prosecchi perchè andremmo sicuramente a compromettere la nostra digestione oltre che ad accusare  i classici fastidi di chi beve a stomaco vuoto.

Evitate la frutta e aiutevi con il ghiaccio

Evitate anche la frutta a fine pasto che può rallentare il processo digestivo con la fermazione nell’intestino e optate per bevande calde o infusi naturali. Aggiungete un pizzico di pepe nei vostri piatti e non abbondate di sale. Se proprio poi non riuscite a fare a meno dell’alcool ricordetevi sempre di allungarlo con un pò di ghiaccio. Il ghiaccio vi aiuterà ad abbassare la gradazione alcolica e quindi a non peggiorare la vostra situazione.

LEGGI ANCHE: Digestivi: se hai mangiato troppo, prendi questi! Sono naturali e super efficaci!

Anche un vicchere di vino durante i pasti può aiutarvi. L’importante è che non sia bevuto mai a stomaco vuoto e sia sorseggiato lentamente. Scegliete una gradazione bassa e ricordetevi di non esagerare. Vedrete che con questi accorgimenti riuscirete a non sovraccaricarvi e a non rallentare il vostro organismo già provato delle numerose portate di questa Pasqua e Pasquetta!