Fornelli rovinati dall’acqua di cottura bruciata? Un trucchetto davvero geniale: non ci avresti mai pensato

Una soluzione semplice ed originale per dare nuova vita ai fornelli bruciati dall’acqua di cottura: il rimedio che non ti aspetti. 

fornelli bruciati
Rimedia in maniera facile ai fornelli bruciati. Foto di Tiago Levi da Pixabay

La cucina è tra le stanze di casa più utilizzate e martoriate. Certo preparare gustosi manicaretti è sicuramente una delizia. Ma pulire dopo, che impresa. Soprattutto se mentre stiamo cuocendo qualcosa, l’acqua di cottura fuoriesce dalla pentola andando ad inondare il piano cottura ed i fornelli. Un vero disastro non trovate? Anche perché l’acqua calda, ha la capacità di incrostarsi immediatamente, creando quel fastidioso effetto bruciato, che oltre ad essere antiestetico, è davvero duro da levare via. Ma niente paura, anche stasera abbiamo la soluzione adatta a voi. E stavolta vi assicuriamo, resterete davvero senza parole. Con un piccolo trucchetto infatti, vi faremo tornare brillanti i vostri fornelli. E direte addio a quelle fastidiose macchie di sporco e bruciato.

LEGGI ANCHE: Piattelli e bruciatori macchiati, gli infallibili trucchetti della nonna: saranno come nuovi

Basterà l’utilizzo di un solo prodotto e direte addio ai fornelli bruciati

Eliminare le macchie di bruciato dai fornelli, non è di certo una cosa facile. Sembra una vera e propria sfida, più state lì a strofinare e più la macchia è li che vi guarda. E spesso si usano prodotti chimici che oltre ad essere troppo aggressivi, sono anche dannosi per la vostra salute. Ma vedrete che dopo aver letto il nostro articolo non sarà più così difficile. Un solo prodotto e la magia è fatta. Volete sapere quale? Eccovi accontentati. Vi basterà una pastiglia per la lavastoviglie, ed il gioco è fatto. Procedete in questo modo, prendete una pastiglia per la lavastoviglie, fatela sciogliere in due tre bicchieri di acqua calda.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Ora prendete una spugnetta, immergetela nella soluzione e passatela sul piano cottura e sui fuochi e con la parte non abrasiva, strofinate leggermente. Poi prendete panno in microfibra pulito ed asciugate il tutto. Et voilà, la vostra cucina sarà come nuova. Se lo sporco dovesse ancora essere presente, ripetete l’operazione una seconda volta. E vedrete che questa volta non ci sarà nessuna macchia che resisterà. Direte finalmente addio a sporco e bruciato ostinato.