Pastiera napoletana furba: la ricetta che ti sorprenderà pronta in soli 5 minuti!

Vi sveliamo il segreto per ottenere una golosissima pastiera napoletana con una ricetta furba, basteranno solo 5 minuti!

Amici napoletani, sappiamo quanto ci teniate alla  vostra pastiera, è uno dei migliori dolci pasquali esistenti al mondo, però ammettiamolo, non tutti hanno purtroppo il tempo da concedere alla sua preparazione che sappiamo essere laboriosa. Con la zona rossa e lo smartworking, la DAD dei bambini e la cura della casa, quest’anno potremmo davvero correre il rischio di non poterla preparare, ma noi abbiamo una soluzione alternativa che fa per voi. Si tratta di una pastiera molto furba, pronta in soli 5 minuti e che siamo sicuri accontenterà anche coloro che sono attaccati fortemente alla tradizione! Nulla di più semplice, vediamo insieme cosa ci occorre per prepararla:

  • 450 gr di ricotta fresca vaccina( o pecora);
  • 150 gr di zucchero;
  • 3 uova grandi;
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci;
  • 200 gr di grano già cotto;
  • 100 gr di Maizena;
  • 1/2 fiala di aroma fiori d’arancio;
  • 150 gr di gocce di cioccolato;

LEGGI ANCHE: Pastiera di riso, la deliziosa alternativa al tipico dolce di Pasqua: conquisterà tutti

Pastiera napoletana furba: preparala in soli 5 minuti con questa ricetta, vedrai che incredibile bontà!

Si, è vero, la pastiera originale prevede un guscio friabile e sfizioso di frolla, ma potremmo non avere il tempo per prepararla! Soprattutto per chi adora seguire la ricetta alla lettera, il tempo potrebbe non essere proprio a nostro favore, ma niente paura, abbiamo noi la ricetta perfetta per chi ha troppo da sbrigare ma in contemporanea non vuole rinunciare alla preparazione del dolce simbolo della Pasqua. Si prepara in un attimo, non bisognerà sporcare nulla se non una semplice ciotola e possiamo garantirvelo, il gusto sarà identico a quella originale! Ma vediamo insieme i semplicissimi passaggi della ricetta

pastiera napoletana furba ricetta
Se non trovate l’aroma, potete semplicemente grattugiare della scorza d’arancia non trattata

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

    1. Iniziamo la nostra preparazione lasciando la sera precedente la ricotta all’interno di un colino a sua volta inserito in una ciotola. In questo modo perderà il suo siero ed in cottura avremo una pastiera morbida e non troppo umida.
    2. Una volta scolata poniamola all’interno di una ciotola capiente e sfaldiamola con una forchetta. Versiamo a pioggia lo zucchero ed iniziamo a lavorare il tutto con delle fruste elettriche per circa 10 minuti fin quando non otterremo una crema molto liscia, compatta, areata e soffice.
    3. Aggiungiamo un uovo alla volta permettendo al precedente di essere totalmente assorbito, in questo modo la nostra pastiera assumerà una consistenza sofficissima. Uniamo la fiala aromatica, aggiungiamo le gocce di cioccolato precedentemente lasciate in congelatore per evitare che si depositino sul fondo.
    4. Dividiamo il grano in due parti uguali e frulliamone una metà che andremo ad aggiungere subito al nostro impasto.
    5. Setacciamo insieme la Maizena con il lievito, uniamoli al composto e facciamoli assorbire per poi unire in ultimo il grano lasciato intero. Dovremo ottenere un impasto piuttosto denso ma allo stesso tempo morbido e non grumoso.
    6. Versiamo il tutto all’interno di una tortiera a cerniera dal diametro di 20/22 cm, cuociamo in forno preriscaldato/statico/180° per 45 minuti. Passato il tempo di cottura eseguiamo la prova stecchino e se uscirà asciutto, la pastiera sarà pronta.
    7. Lasciamo riposare con lo sportello chiuso per 10 minuti e poi sforniamola facendola raffreddare completamente. Sformiamo e decoriamo con zucchero al velo. In questo modo otterremo una pastiera quasi identica all’originale avendo risparmiato del tempo prezioso!