Carne macinata, la conservate nel modo giusto? Cosa sapere per farlo in modo corretto

Siete sicuri di conservare la carne macinata in maniera perfetta? Ecco una piccola guida che vi aiuterà a farlo in modo esatto.

carne macinata
Come conservare la carne macinata in modo corretto. Fonte Foto: pixabay

La carne macinata altro non è che un trito di vari pezzi di carne. È possibile realizzarlo di pollo, di vitello, di manzo. Insomma potrete scegliere tranquillamente il tipo che più preferite, in base anche alle vostre esigenze alimentari e gusti. Come ben sapete, i suoi utilizzi in cucina sono davvero infiniti e le preparazioni realizzabili spaziano dagli antipasti, fino ad arrivare ai secondi piatti. Ma come spesso accade, ha un piccolo difetto. Tende purtroppo, a deteriorasi troppo facilmente. Per questo, per mantenere la sua qualità più a lungo possibile è necessario eseguire dei piccoli passaggi. dei piccoli step, che se eseguiti correttamente, permetteranno alla vostra carne di mantenere inalterato il suo sapore e la sua qualità.

Carne macinata: le regole per conservarla in modo perfetto

Le regole per avere una carne macinata sempre perfetta, sono poche ma basilari. Come prima cosa è importante sapere, che il tempo di conservazione in frigo è di massimo 24 ore, dopodiché inizierà a perdere di freschezza. Non lasciatela mai nella sua vaschetta d’acquisto, piuttosto mettetela in un piatto, copritela e riponetela immediatamente in frigo.  È di estrema importanza inoltre controllare la data di confezionamento e scadenza. Mantenere la catena del freddo, più tempo passa fuori dal frigo e più ne risentirà la sua qualità. E ricordatevi che una carne di colore rosso, non sempre vuol dire che sia necessariamente di ottima qualità. L’odore vi aiuterà a riconoscere se il vostro macinato è ancora fresco o meno. Se volete invece congelarla, mettetela dentro dei sacchetti gelo già porzionata, in modo che avrete sempre a disposizione la quantità necessaria che vi occorre e non ne scongelerete mai più del necessario. È buona abitudine Scongelarla sempre in frigo e mai a temperatura ambiente, soprattutto se sono giornate particolarmente calde. 

Se eseguiti correttamente, questi piccoli passaggi permetteranno alla vostra carne di restare sempre di ottima qualità. Evitando così spiacevoli inconvenienti, quando la cucinate e consumate.