Come eliminare i cattivi odori dalla scarpiera: i trucchetti infallibili ed economici!

Come eliminare i cattivi odori nella scarpiera? I trucchetti semplici ma infallibili e ad un costo quasi 0 assolutamente da conoscere!

Cattivi odori nella scarpiera
Come eliminare i cattivi odori nella scarpiera: i trucchetti naturali ed infallibili!

Immancabile in quasi tutte le case è proprio la scarpiera. Salvaspazio, perfetta da nascondere in quegli angolini della casa che resterebbero altrimenti vuoti ed inoccupati, ed inoltre ci evita di lasciare le scarpe in giro per casa. Una buona regola per evitare che in questa si impregni il cattivo odore è sicuramente quella di avere una buona igiene così che le scarpe non assumano un odore pesante, o comunque evitare di posare immediatamente le scarpe una volta tolte dai piedi. Sarebbe bene infatti far prendere prima un po’ d’aria alle nostre scarpe, lavarle periodicamente e poi riporle nella scarpiera. Quando è ormai troppo tardi per evitare che il cattivo odore si impossessi di questa, come possiamo fare per liberarcene? Ecco che troviamo in nostro soccorso alcuni rimedi infallibili. Scopriamo subito quali sono i trucchetti che dobbiamo assolutamente conoscere!

LEGGI ANCHE >> Piedi sani e liberi da batteri: il rimedio della nonna super efficace contro funghi e cattivo odore!

Come deodorare la scarpiera: elimina così i cattivi odori, i trucchetti infallibili e super economici!

Vogliamo dire addio al cattivo odore nelle scarpiere? Per farlo avremo bisogno di seguire questi semplicissimi consigli. Innanzitutto, puliamo quotidianamente la scarpiera per eliminare soprattutto microbi e batteri in essa presenti. Le scarpe sono quanto di più sporco possiamo portare in casa una volta rientrati dall’esterno, quindi all’interno della scarpiera i germi proliferano e vanno ad annidarsi con più frequenza. Utilizziamo aceto e bicarbonato diluiti in acqua calda e con un panno morbido laviamo la nostra scarpiera, risciacquiamo ed asciughiamo accuratamente.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Per evitare che di essa si impossessino cattivi odori, possiamo utilizzare dei sacchetti con riso e bicarbonato. Il riso eviterà la formazione di umidità, ed il bicarbonato ci aiuterà a tenere lontani i cattivi odori. Per realizzare i nostri sacchetti possiamo impiegare le bustine del tè utilizzate e lasciate essiccare. Senza svuotarle del loro contenuto (che darà un naturale profumo), aggiungiamo dei chicchi di riso e del bicarbonato, avendo ovviamente premura di cambiare i sacchetti frequentemente più o meno. Si tratta di rimedi estremamente semplici e che in poche mosse ci permettono di risolvere diversi ‘problemini’ casalinghi!