Da oggi direte addio al calcare nei filtri dei rubinetti, con questo rimedio infallibile non sarà più un problema

Se cerchi una soluzione per pulire il filtro del tuo rubinetto, prova questo rimedio naturale: in poche mosse risultato garantito.

filtro del rubinetto
Addio calcare dal filtro del vostro rubinetto, con questo rimedio naturale. Fonte Foto: pixabay

Le faccende domestiche, lo sappiamo benissimo, sono davvero delle gran seccature. Passare ore ed ore a pulire, non è certo un’azione che facciamo con piacere. Ma purtroppo, è una cosa a cui non possiamo proprio rinunciare. Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, avere una casa sempre pulita e igienizzata è molto importante. Spesso però ci sono degli elementi, che passano inosservati e di conseguenza non si presta la giusta pulizia. Tra i tanti, uno in particolare passa molto comunemente in  secondo piano. A cosa ci riferiamo? Parliamo del filtro dei vostri rubinetti. Per intenderci, la parte finale delle vostre fontane da dove fuoriesce l’acqua. Quante volte vi sarete resi conto che l’afflusso di acqua corrente non è più fluido? E sapete perché accade? Ora vi spiegheremo il motivo.

LEGGI ANCHE Calcare in doccia? Segui questo trucchetto a costo zero, vedrai che risultato

Filtro del rubinetto intasato? Con questo sistema, il problema sarà risolto

Avere un filtro del rubinetto intasato, non è certo una cosa piacevole. L’ acqua non esce più come dovrebbe, con conseguenza di schizzi qua e là. Il motivo per cui accade tutto questo, è un eccessivo accumulo di calcare al suo interno. Oggi vi sveleremo come pulirli al meglio, in modo tale da averli sempre liberi e puliti. La prima cosa da fare è quella di svitare il filtro dal gruppo del rubinetto. Eseguire questa operazione è abbastanza facile, ma se trovate resistenza, aiutatevi con una pinza. Badate bene però, anteponete tra il filtro e la pinza, un panno di cotone, eviterete cosi che si rovini. Una volta fatto questo potete dedicarvi alla sua pulizia.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Riempite  una ciotola con acqua calda, versate al suo interno un bicchiere di aceto e lasciate in ammollo il vostro filtro per una notte intera. Il mattino seguente, risciacquate il filtro sotto acqua corrente. E dopo aver pulito bene il suo alloggio, procedete con il montaggio. Vedrete che finalmente l’acqua uscirà senza problemi.

Se invece cercate una soluzione senza dover smontare il filtro, provate il rimedio del sacchetto. Ovvero, versate al suo interno una miscela di aceto e bicarbonato, legatela con un elastico attorno il rubinetto, avendo cura di immergere completamente il filtro e lasciate agire per circa 3 ore. Dopodiché con uno spazzolino strofinate sul filtro ed il gioco è fatto.