Hai terminato la cipria? Sostituiscila in questo modo, non lo avresti mai immaginato

Sei hai terminato la cipria, niente paura! Ti sveliamo 3 sostituti davvero geniali che non avresti mai potuto immaginare, il risultato sarà sbalorditivo!

La cipria è uno dei cosmetici immancabili nelle trousse di ogni donna. Compatta, maneggevole, ideale per fissare il fondotinta ed eliminare nell’immediato il famigerato effetto traslucido che tutti odiano. Di tante marche diverse, in realtà di cipria non ne esiste di certo una sola, difatti questa magica polverina può rispondere a diverse esigenze in base al tipo di pelle e al tono stesso ed ecco che, possiamo trovare ciprie illuminanti, per pelli grasse, quelle a lunga tenuta, le waterproof e tante altre caratteristiche ancora. Eppure, può capitare che finisca rendendosene conto troppo tardi oppure che non si possa nell’immediato andare a comprarne una nuova, in questi casi cosa fare? Rinunciare al fissaggio del fondotinta? Assolutamente no! Vi sveliamo come sostituirla con alcuni ingredienti che non avreste mai immaginato!

LEGGI ANCHE: Un rossetto e via: come realizzare un make up casual con un solo trucco a disposizione

Se hai terminato la cipria, non disperare! Ricorri a questo trucchetto, vedrai che risultato!

A tutti può capitare un momento di distrazione e rendersi conto troppo tardi di aver terminato alcuni cosmetici come ad esempio la cipria. Questa polverina, come appena detto, non solo serve ad eliminare l’effetto lucido della pelle che la maggior parte delle donne non sopporta, ma la sua funzione è mirata anche a fissare il fondotinta evitando che sbavi o che possa sciogliersi. Ma è possibile sostituirla con qualche altro prodotto? La risposta è sì, ma non saranno assolutamente altri prodotti di cosmetica a farlo. Curiosi? Scopriamo insieme come sostituirla in modo davvero originale!

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Borotalco: molti già conosceranno questo metodo, altri un po’ meno, ma il borotalco è un ottimo sostituto della cipria. Difatti, la consistenza di entrambi è piuttosto simile e sono molto delicati sulla pelle, ragion per cui quest’ultimo è perfetto quando ci ritroviamo improvvisamente senza cipria. Basterà farne cadere un po’ all’interno del tappo della confezione, prelevarlo con il pennello largo e morbido e sbatterlo leggermente per eliminare l’eccesso. Spolveriamolo sul viso dopo aver applicato il trucco e voilà! Oltre al suo profumo gradevole, il borotalco riuscirà a tenere a bada il fondotinta, anche se non per un tempo eccessivamente lungo, ma per un’emergenza andrà più che bene.

    hai terminato cipria
    Se vogliamo trasformare un rossetto glossy in mat, dopo averlo applicato, spolveriamo un po’ di borotalco o amido sulle labbra, vedrete che risultato!
  • Amido di mais: questo sconvolgente ingrediente di cucina, in realtà sarà un vero toccasana sulla pelle, in sostituzione alla cipria. Nonostante la consistenza sia un po’ diversa, applicato sulla pelle in realtà permetterà al fondotinta di rimanere fissato a lungo senza sbavature. Facciamone cadere qualche pizzico su una superficie piana, preleviamolo con il pennello e sbattiamolo leggermente per far cadere l’eccesso, per poi applicarlo sul viso. L’amido inoltre, così come la cipria, eliminerà nell’immediato l’effetto lucido della pelle ed è particolarmente indicato su tutte le pelli chiare, bianche o dai sottotoni rosa. E’ sconsigliato invece per le pelli scure, tendenti all’olivastro.
  • Bicarbonato e curcuma: il bicarbonato non ha nello specifico gli stessi effetti del talco o dell’amido, ma in realtà serve per eliminare nell’immediato l’effetto lucido della pelle, spesso generato dagli oli e dai grassi prodotti dalla pelle. Strofiniamolo un po’ sul viso e noteremo come il viso apparirà immediatamente meno lucido e meno grasso. Se poi aggiungiamo al talco  all’amido un pizzico di curcuma in polvere e la mescoliamo, sarà perfetto per creare una cipria un po’ più scura e adatta alle pelli olivastre e dai sottotoni gialli e marroni.