Pane raffermo e uova: guardate cosa viene fuori, cena veloce e squisita

Cosa fare se nella credenza ci è avanzato parecchio pane raffermo, aggiungiamo le uova: guardate cosa viene fuori, cena veloce e squisita

Pane raffermo e uova
Pane raffermo e uova: cena squisita in pochi istanti

Il pane è uno degli alimenti più amati e consumati non solo in Italia, ma nel mondo, anche se c’è da dire che buono come quello Italiano difficilmente è possibile trovarlo. Il nostro pane ha una fragranza unica, croccantezza, leggerezza e gusto inimitabile. Nel nostro Paese se ne consuma in quantità industriale, anche se spesso lottiamo con la paura di trovarlo seccato nel mobile. Quante volte il nostro adorato pane fresco e croccante lo troviamo duro e secco dentro al mobile? Spesso capita quando prende troppa aria e quindi si secca immediatamente, quindi la conservazione è davvero fondamentale. Nel caso in cui non ci fosse nulla da fare e il pane raffermo sia tanto, non si butta ovviamente via, ma si congela e all’occorrenza si utilizza per la preparazione di polpette, polpettoni e chi più ne ha più ne metta. Stasera vogliamo proporvi una ricetta gustosissima e super veloce da preparare con il pane raffermo. 

LEGGI ANCHE: Sai cosa sono le pieghe del pane? Scopri perché sono necessarie per avere un impasto perfetto

Pane raffermo e uova: guardate cosa viene fuori, cena veloce e squisita

Per questa super ricetta avremmo bisogno:

  1. 1 baguette secca o il pane secco che avete in casa
  2. 4 uova 
  3. 1 spicchio d’aglio
  4. un goccio d’olio d’oliva
  5. prezzemolo fresco 
  6. 1 peperone 

Se avete una baguette secca tagliatela a fette, se invece avete del pane, tagliatelo in cubetti. In un mixer tritate l’aglio, il prezzemolo e amalgamate con l’olio extravergine d’oliva. A questo punto. se avete le fette di baguette intingetele nell’olio e mettete in padella, altrimenti mettete i cubetti in padella e fate sfrigolare con l’olio prezzemolo e aglio. A questo punto sminuzzate il peperone e aggiungetelo alle uova sbattute con un pizzico di sale e un pizzico di pepe, se gradite. Coprite il pane con le uova e fate cuocere. N.B. per una cottura ottimale, senza bruciature e senza problemi nel girarla, il nostro consiglio è quello di far cuocere la frittata con il coperchio a fiamma bassa. Si rapprenderà pian piano e si cuocerà in modo uniforme senza seccarsi. Se gradite, insieme ai peperoni potete aggiungere anche del formaggio, o sostituirlo ai peperoni.