Carciofi avanzati: aggiungi questo ingrediente per un primo piatto unico

Carciofi avanzati dalla cena precedente? Aggiungi questo ingrediente per un primo piatto unico, veloce da preparare e super gustoso

Carciofi avanzati
Carciofi avanzati, aggiungi questo ingrediente per un primo gustosissimo

I carciofi sono uno alimento amatissimo per le loro numerosissime proprietà benefiche e soprattutto per la loro versatilità. Sono infatti tantissimi i modi di cucinarli che possono farci leccare i baffi come non mai. Per non parlare del fatto che è certamente uno degli alimenti più amati dell’inverno, facili da cucinare e dal gusto davvero incredibile. Tra l’altro sono davvero ricchi di fibre e di ferro, motivo per cui possono sostituire facilmente una bella fettona di carne. Tra le preparazioni più facili da fare c’è sicuramente quella dei carciofi ‘affogati’ in pentola. Se siete soliti cucinarli così per una cenetta gustosa e veloce, non vi preoccupate se vi avanzano, anzi, il nostro consiglio è proprio quello di cucinarne qualcuno in più anche per il pranzo del giorno successivo. Vi assicuriamo un risultato davvero non solo gustoso, ma anche veloce. Con questo risottino farete un figurone, soprattutto se avete ospiti a casa. 

LEGGI ANCHE: Non gettate le foglie dei carciofi: il toccasana che non avresti mai immaginato

Carciofi avanzati: aggiungi questo ingrediente per un primo piatto unico

Per prima cosa se avete i carciofi ‘affogati’, cioè bolliti dalla sera prima, non metteteli in frigo, ma lasciateli nel pentolino e soprattutto NON GETTATE IL SUCCO. Ecco cosa ci servirà per questa ricetta buonissima (dosi per 4 persone circa):

  1. 400 gr di riso 
  2. 3 o 4 carciofi bolliti 
  3. Il succo ottenuto dai carciofi
  4. Un goccio d’olio d’oliva
  5. Aglio
  6. Un dado vegetale
  7. Cubetti di speck affumincato
  8. Peperoncino (facoltativo)
  9. Parmigiano (facoltativo)

Questa è una ricetta piuttosto semplice da replicare, per prima cosa prendete i carciofi, togliete le foglie più esterne fino ad arrivare alle più tenere, mettetele in una brocca, aggiungete un bicchiere d’acqua un pizzico di sale e frullate energicamente per qualche minuto. A questo punto otterrete una crema densa e profumata, tenetela da parte. In una padella alta e capiente aggiungiamo un goccio d’olio, facciamo sfrigolare l’aglio e poi caliamo il riso. Facciamolo tostare e poi aggiungiamo il brodo dei carciofi piano piano. A questo punto scaldate circa 1 lt d’acqua col dado e aggiungete pian piano al riso aggiustando di sale. In un padellino piccolo facciamo sfrigolare lo speck con i cuori di carciofo tagliati alla julienne. Quando il riso sarà quasi pronto aggiungiamo la crema, i carciofi e lo speck. Facciamo mantecare con un pugno di parmigiano et voilà!