Le tue cosce sfregano quando cammini? Prova questo rimedio naturale, vedrai che risultato

Se le tue cosce sfregano quando cammini, prova questi rimedi naturali, non dovrai più sottostare a pelle irritata e fastidi di ogni genere

Il problema delle cosce che sfregano tra loro, a dispetto di quanto si possa pensare, non riguarda soltanto le donne in sovrappeso, ma anche gli uomini e addirittura gli sportivi. Un problema di per sé non invalidante ma che, nel corso del tempo, può genere irritazioni e nei casi più gravi, infezioni. Combattere il problema sul nascere è la soluzione più efficace, ma esistono alcuni trucchetti e rimedi naturali che riusciranno a contrastare il disturbo, evitando di ritrovare l’interno coscia sempre arrossato. Ma come fare? Scopriamolo insieme in questa utile e breve guida

LEGGI ANCHE: Torcicollo: 3 esercizi super efficaci per eliminare il dolore in soli 5 minuti

Cosce che sfregano tra loro? Prova uno di questi trucchetti e rimedi, vedrai che sollievo!

Come appena detto, il problema dello sfregamento delle cosce, non riguarda solo gli uomini e le donne in sovrappeso, ma anche chi pratica sport. La pelle dell’interno coscia, difatti, è piuttosto sensibile e soggetta ad irritazioni, specialmente nei mesi più caldi. Con l’avvicinarsi della Primavera si potrà decidere di abbandonare i pantaloni e concedersi nuovamente delle graziose gonne, ma questo poi potrebbe nuovamente farcele arrossare ed irritare. Vediamo insieme alcuni rimedi e trucchetti per raggirare il problema sul nascere:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Olio d’oliva o di mandorle dolci: il primo passo da compiere per evitare le irritazioni dello sfregamento delle cosce, è senza ombra di dubbio quello di tenere perfettamente idratata la parte, lasciandola morbida. In questo, l’olio d’oliva o di mandorle sono azzeccatissimi, nutrono in profondità lenendo eventuali zone rosse, evitando che la pelle rimanga macchiata. Massaggiamone un po’ facendolo assorbire alla pelle e vedrete come lo sfregamento avrà subito un effetto più ‘liscio’.

    cosce sfregano
    Anche la camomilla potrà tornare utile per lenire il prurito ed il rossore, basterà strofinare i filtri direttamente sulla pelle, massaggiandola
  • Amido di mais: l’amido di mais è perfetto quando sentiamo il classico e fastidioso effetto ‘umido’ tra le cosce. A differenza di un comune borotalco che tende ad asciugarsi con rapidità, l’amido rimane sulla pelle a lungo ed oltretutto, tende a nutrirla e a non irritarla. Spolveratene abbondantemente tra le cosce e poi indossate la vostra gonna preferita. Non riuscirete ad accorgervi neppure dello sfregamento!
  • Bicarbonato: anche il bicarbonato può aiutarci per lo sfregamento delle cosce, in particolare a combattere il rossore. Come molti di noi già sanno, ha proprietà antisettiche, utile per eliminare la proliferazione batterica e di conseguenza, rinfrescare l’interno coscia. Basterà sciacquarsi la pelle disciogliendone un po’ in acqua fresca.
  • Abbigliamento: sicuramente i pantaloni bloccano sul nascere lo sfregamento delle cosce, ma se non vogliamo rinunciare ad un bel vestito elegante o una gonna, basterà tagliare dei vecchi collant leggeri e traspiranti all’altezza della gamba. Indossandoli, riusciremo ad evitare che le cosce sfreghino tra loro, permettendoci così di indossare i capi che vogliamo e che più ci piacciono. Provare per credere!