Il pelo del tuo cane fa cattivo odore? Basterà questo ingrediente, vedrai che fragranza

Se il pelo del tuo cane fa cattivo odore per via della pioggia o del sudore, corri ai ripari con un solo ingrediente, vedrai che ottimo risultato!

Chi vive in casa con un amico pelosetto, sa quanta gioia e felicità questi animali possano dare, soprattutto cani e gatti. Rientrano a pieno titolo come membri della famiglia ed è sempre così bello coccolarli sul divano mentre si guarda un bel film o mentre si legge un libro. Soprattutto per chi ha un bel giardino o una terrazza, lasciarli scorrazzare in totale libertà permette di avere una casa più libera dai peli. Eppure, sudore, pioggia sul manto oppure umidità possono lasciare sul pelo uno sgradevole odore che tende a permeare i divani, i vestiti, le coperte e le lenzuola del letto. Ma niente paura! Noi oggi vogliamo proporvi un metodo geniale per pulire, disinfettare e conferire un gradevole odore al pelo del nostro amico a quattro zampe in totale sicurezza. Scopriamo come fare

LEGGI ANCHE: SOS animali in casa? Ecco come raccogliere i peli del tuo cucciolo senza fatica

Il pelo del cane emana cattivo odore? Prova questo rimedio naturale che rispetterà e disinfetterà il suo manto

Uno dei problemi del pelo del nostro cagnolino è sicuramente il forte odore che rilascia quando inizia a sporcarsi e come molti di noi già sapranno, non andrebbe mai lavato troppo spesso. Eppure sudore, sporcizia data dai luoghi all’aperto o pioggia, possono poi far rilasciare sgradevoli profumazioni che possono rimanere ancorati a divani, vestiti e letti. In nostro aiuto però viene un ingrediente di cucina davvero speciale che siamo sicuri non avreste mai immaginato. Di cosa si tratta?

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

pelo cane cattivo odore
Con questo metodo, il nostro cagnolino avrà sempre un odore fresco e di pulito profondo

Dell’aceto di mele, ovviamente! Non preoccupatevi, non sarà aggressivo o corrosivo, ma anzi, andrà a pulire in profondità il pelo del nostro amichetto a quattro zampe nell’attesa di portarlo dal nostro toelettatore di fiducia. Ma come procedere? Riempiamo un contenitore con beccuccio spray con 1 bicchiere di acqua ed 1 di aceto. Prima di nebulizzare il manto, cospargiamolo di bicarbonato per poi spazzolarlo con cura. Il bicarbonato eliminerà eventuali batteri ed aiuterà ad ammorbidire il singolo pelo. Iniziamo poi a nebulizzare lunga tutta la superficie, stando attenti a non farlo arrivare sugli occhi. Con un panno di cotone iniziamo a massaggiare con cura, rimuovendo tutto lo sporco, insistendo nelle zone più nascoste come le giunture delle zampette o il sotto del collare. Asciughiamo poi con un panno asciutto oppure con l’asciugacapelli. Per conferire una piacevole profumazione, possiamo aggiungere alla miscela qualche goccia di olio essenziale profumato. Vedrete come il nostro cagnolino sarà nell’immediato super morbido e profumato!