Chiacchiere? Si grazie, ma non le solite: così non le hai ancora mai assaggiate

Prepara delle chiacchiere dal sapore inaspettato per Carnevale! Avresti mai pensato di prepararle in questo modo particolare? Scoprilo subito!

Tra i tanti dolci della tradizione carnevalesca dell’intera Italia, senza ombra di dubbio loro detengono il primato: le chiacchiere. Di tante versioni e varianti, come ad esempio quelle ripiene o quelle alla ricotta, rappresentano quanto di più buono e goloso possa esser gustato in questi giorni di festa. Friabili, irresistibili come le ciliegie, rendono tutti super felici e super ghiotti! Ma chi lo dice che le chiacchiere siano destinate esclusivamente al dessert? Siamo proprio sicuri che la ricetta che vogliamo proporvi oggi, starà benissimo con un po’ di salsa di pomodoro o del prosciutto. Curiosi? Scopriamo di cosa abbiamo bisogno per prepararle:

chiacchiere
Aggiungete all’impasto dell’aglio in polvere, vedrete che bontà!
  • 350 gr di farina 00;
  • 2 uova medie;
  • 1 bicchierino di vino bianco;
  • 100 gr di parmigiano grattugiato;
  • 2 cucchiai di olio d’oliva;
  • 1/2 bustina di lievito per torte salate;
  • Sale, pepe, erba cipollina ed origano q.b.

LEGGI ANCHE: L’olio della frittura ha bruciato il top della cucina in marmo? Ricorri a questo rimedio naturale infallibile

Chiacchiere speciali: siamo proprio sicuri che così non le abbiate ancora mai assaggiate!

Tutti adorano le chiacchiere di Carnevale, e su questo tutti ci troviamo in accordo. Ma se vi dicessimo che quelle della ricetta di oggi possono essere servite in un aperitivo con gli amici? Siete ancora un po’ titubanti? Sciogliamo ogni dubbio con la ricetta passo per passo:

SEGUICI SU FACEBOOOK PER ALTRE CURIOSITA’

  1. In una ciotola capiente setacciamo la farina, creiamo un piccolo foro in centro e versiamo le uova sbattute, il parmigiano ed il vino.
  2. Setacciamo il lievito, uniamolo agli ingredienti seguito dall’olio, dal sale, dal pepe e le spezie. Con una forchetta iniziamo ad impastare portando la farina dall’esterno verso l’interno.
  3. Quando il tutto inizierà ad amalgamarsi, procediamo a mano, lavorando il panetto diversi minuti sul piano da lavoro. Se dovesse risultare troppo secco basterà aggiungere qualche cucchiaio di latte.
  4. Avvolgiamo con pellicola, lasciamo riposare in frigo per circa 20 minuti e poi dividiamo il panetto in 4. Stendiamo ognuno di essi piegandolo per circa 3 volte fino ad ottenere una sfoglia molto sottile. Creiamo dei rettangoli larghi circa 3 cm e lunghi 10 ed eseguiamo 2 tagli centrali.
  5. Friggiamo le chiacchiere salate in olio bollente fino a completa doratura e poi scoliamole su carta assorbente. Una volta raffreddate, spolveriamole con un po’ di sale e di pepe e serviamole con salumi e formaggi. Vedrete che sapore!