Leggere insieme al tuo bimbo? Perchè dovresti farlo: i motivi che non tutti conoscono

Leggere un bel libro con il tuo bimbo potrebbe essere uno dei momenti migliori della giornata. Scopriamo il perchè: come e quando farlo

leggere con il tuo bimbo
Leggere un libro con il tuo bimbo. Perchè dovresti farlo. Scopriamolo insieme Fonte Foto: pixabay

Come trattato già in precedenza la lettura è un esercizio che si dovrebbe utilizzare più spesso. Infatti, leggere ai propri bimbi sin dalla nascita oltre ad essere un’ attività stimolante contribuisce fortemente ad aumentare il legame “genitore-figlio”. Spesso la routine di ogni giorno distoglie l’attenzione dalle piccole cose. Ed è proprio quando torniamo tra le mure di casa che il vostro bimbo ha più bisogno di voi. Diciamoci la verità, quante volte al vostro rientro trovate lì ad aspettarvi il vostro piccolo. Una sensazione incredibile vero? Quelle due braccia tanto piccole eppure tanto forti da farvi dimenticare tutto. La cosa migliore che un genitore possa fare è quella di dedicare tante piccole attenzioni. Insieme farete tante piccole. La lettura è proprio una di queste. Ma perchè leggere un bel  libro è un vero toccasana? Vediamolo insieme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE Giochi contro la noia, prova questi per far tornare il sorriso ai tuoi bambini

Leggere con il tuo bimbo rafforza il vostro legame. Cosa fare per rendere tutto perfetto

Prima di tutto bisognerebbe rendere il momento della lettura un’abitudine quotidiana. Concentrare il tutto magari prima della nanna. Una volta fatto questo sarà un’esperienza indimenticabile, perchè? Semplice, già il suono della vostra voce sarà una dolce ninna nanna. Non dimenticate che è stata la prima cosa che ha sentito ancora prima di nascere. Il vostro profumo lo farà sentire al sicuro. Le vostre braccia gli faranno da cuscino. Oltretutto prediligere un libro con figure e colori lo aiuterà a stimolare la fantasia. Scoprirà cose nuove e sarà lui stesso a farvi capire cosa sente in quel momento. Sicuramente vi farà tantissime domande. Sarà proprio in quel momento che la sua mente sarà pronta ad accogliere nuovi stimoli. Certo, vi capiterà spesso di rileggere lo stesso libro ma poco importa. Ogni volta per lui sarà come la prima. Da ogni storia potete prendere spunto per inventarne delle altre. Senza rendervene conto avrete passato insieme uno dei momenti più belli. Il consiglio in più che possiamo darvi è di fare il tutto in una stanza priva di stimoli esterni. E vedrete che in men che non si dica avrete un bimbo felice e soprattutto addormentato.

SEGUI ANCHE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK–> CLICCA QUI