Kinder paradiso fatte in casa: preparale così, saranno identiche alle originali

Le Kinder paradiso fatte in casa saranno la colazione o la merenda perfetta per tutta la famiglia, preparare in questo modo, saranno identiche a quelle del supermercato!

Chi appartiene alla generazione degli anni 90, ricorderà benissimo le merendine della Kinder, sia da frigo, sia quelle confezionate. Kinder brioss, Kinder cereali ma anche Kinder pinguì e lei, la Kinder paradiso: un dolcetto morbido, soffice e profumato che racchiude una crema di panna corposa e super golosa. Prepararle in casa potrebbe sembrare un’impresa, soprattutto se vogliamo ottenere l’effetto ‘supermercato’, ma possiamo assicurarvi che non sarà mai stato così semplice! Per realizzarle avremo bisogno di:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rosᥲrιᥲ🌺 (@rose.994)

  • 80 gr di farina 00;
  • 80 gr di fecola di patate;
  • 3 uova;
  • 150 gr di zucchero;
  • 100 gr di burro;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • 1/2 bustina di vanillina;
  • 200 ml di panna fresca liquida;
  • 1 cucchiaio di zucchero al velo;
  • 1 cucchiaino di miele;
  • 40 gr di latte condensato;

LEGGI ANCHE: Cookies 3 ingredienti, senza uova e burro: la ricetta golosissima perfetta per tutta la famiglia!

Kinder paradiso: la ricetta furba per un risultato goloso identico a quelle originali!

Iniziamo la preparazione delle Kinder paradiso rompendo le uova in una ciotola capiente. Versiamo a pioggia lo zucchero semolato e procediamo a montare fino ad ottenere un composto spumoso, morbido e raddoppiato nel volume. Versiamo a filo il burro fuso ed intiepidito e lasciamo che le uova possano assorbirlo. In un’altra ciotola setacciamo la farina con il lievito, la fecola e la vanillina.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Setacciamole nuovamente di volta in volta unendole al composto continuando a montare con la frusta. Quando otterremo un impasto morbido, denso e ben legato versiamolo in una pirofila rettangolare foderata con carta, livelliamo il composto  e cuociamo in forno preriscaldato/statico/170° per 25 minuti. Passato il tempo necessario lasciamo riposare qualche minuto con lo sportello aperto e poi raffreddiamo fuori dal forno. Intanto in una terrina versiamo la panna, iniziamo a montare e quando otterremo un composto abbastanza vaporoso ma ancora morbido, uniamo il latte condensato, il cucchiaio di miele e di zucchero al velo, montiamo ottenendo una crema densa e corposa. Tagliamo a metà la torta, spalmiamo su tutta la superficie la panna e richiudiamo. Affettiamo in strisce larghe circa 3 dita e lunghe 8/10 cm. Spolveriamo con zucchero al velo e godiamoci questa prelibatezza senza tempo!