Pelle rovinata post depilazione: 5 errori da non commettere assolutamente per una pelle perfetta

Pelle rovinata e danneggiate post depilazione: 5 errori da non commettere assolutamente per avere una pelle perfetta e liscissima

Pelle rovinata post depilazione
Pelle rovinata post depilazione: 5 errori da non commettere

Avere una pelle sempre perfetta è il sogno di tutte le donne che spesso si trovano ad ammirare le gambe scultoree delle modelle, e soprattutto, senza peli. Prendersi cura di se stesse e della propria pelle è certamente uno dei primi passi per riuscire a vedersi belle e piacersi. A chi non piace mettersi una bella lozione e sentire sotto le dita la pelle morbida e liscia. Spesso crediamo che la depilazione, soprattutto quella con il rasoio, sia semplice e velocissima. In realtà è sia semplice, che veloce, però c’è da dire che per riuscire ad avere una rasatura perfetta, bisognerebbe seguire alcuni importantissimi accorgimenti. Non basta infatti fare una passata di rasoio per ottenere un risultato impeccabile. Alcuni di questi accorgimenti probabilmente non li abbiamo mai presi neanche in considerazione, ritenendoli un di più, ma non è assolutamente così. 

LEGGI ANCHE: Freddo e pelle secca: la maschera naturale con soli 3 ingredienti, per una pelle super idratata!

Pelle rovinata post depilazione: 5 errori da non commettere assolutamente per una pelle perfetta

Per avere infatti una pelle super liscia e morbida dovremmo infatti non commettere mai questi 5 errori. Evitando questi 5 madornali errori la vostra pelle risulterà liscia, morbidissima e soprattutto ben rasata.

  1. Usare lame vecchie: anche se a voi possono sembrare ancora buone, dopo un tot di utilizzi le lame vanno gettate e cambiate. Queste possono escoriare la pelle e danneggiarla terribilmente, oltre che non eliminare bene i peli.
  2. Non fare scrub: sbagliatissimo! Lo scrub andrebbe fatto sempre prima di una depilazione, elimina le cellule morte e aiuta ad eliminare i peli incarniti.
  3. Depilazione a secco: orrore, orrore. Mai depilare la pelle asciutta, la lametta a causa dell’attrito non scivola sulla pelle, provocando tagli ed escoriazioni.
  4. Appena iniziata la doccia: l’ideale è dopo qualche minuto, quando la pelle si è ammorbidita sotto l’acqua calda.
  5. Non usare bagnoschiuma o schiuma: vale lo stesso discorso che per la pelle asciutta. Il bagnoschiuma o la schiuma rendono la pelle morbida e favoriscono lo scivolamento della lametta.