La polvere non viene via? Forse avete scelto il tessuto sbagliato: il migliore è questo qui!

Tessuto cattura polvere, forse hai sempre scelto quello sbagliato! Il migliore da scegliere per le tue faccende domestiche è questo!

Il miglior tessuto cattura polvere
Tessuto cattura polvere: il migliore è questo qui!

Se c’è una cosa che proprio odiamo è vedere quell’ alone di polvere sulle superfici! Di tessuti mangia polvere ne abbiamo provati ma mai nessuno ha soddisfatto appieno le nostre aspettative? Beh, forse abbiamo sempre scelto quello sbagliato.. Vediamo allora qual è il miglior tessuto cattura polvere da utilizzare nelle faccende domestiche! Vi diamo un indizio.. Si tratta di un tessuto che probabilmente in molte utilizziamo nella nostra beauty routine, ma in realtà questo è davvero utile anche nelle faccende quotidiane che ci vedono impegnate nella pulizia della casa. Avete colto l’indizio? Scopriamo subito di che tessuto stiamo parlando, non lo abbandoneremo più!

LEGGI ANCHE >> Conosci il trucchetto infallibile per vetri e specchi brillanti? Basterà un solo ingrediente, torneranno a splendere!

Tessuto cattura polvere, il migliore  da scegliere è proprio questo!

Se la polvere non è mai venuta via completamente probabilmente fino ad ora abbiamo solo scelto il tessuto sbagliato. Ma da oggi non sbaglieremo più! Per rimuovere via la polvere vi servirà un panno in microfibra! Questo tipo di tessuto è particolarmente utilizzato nella beauty routine, ma per le sue qualità può essere utilizzato come tessuto mangia polvere! E’ un panno morbido dalle proprietà antigraffio e per questo particolarmente indicato per la pulizia e la detersione delle superfici anche più delicate.

Tessuto mangia polvere per eccellenza: il panno in microfibra!

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Super utili per lavare i pavimenti, oppure i vetri e gli specchi. In generale è un tessuto perfetto per tutte le superfici della nostra casa.

LEGGI ANCHE >> Come rimuovere le macchie dalle porte: il rimedio semplicissimo con un solo ingrediente!

Si tratta di un tessuto lavabile e pertanto riutilizzabile. In questo modo avremo anche risparmiato ed evitato degli inutili sprechi. Per farli durare nel tempo, è utile provvedere al loro lavaggio dopo l’utilizzo  con acqua fredda e magari sapone di Marsiglia. Altrimenti è possibile consultare l’etichetta per capire se è possibile lavarli in lavatrice.