Orlo ai pantaloni, con questa tecnica ti basteranno solo 5 minuti!

Non ci sarà più bisogno di andare dalla sarta per fare l’orlo ai pantaloni, con questa tecnica facilissima bastano 5 minuti 

orlo pantaloni
Se devi fare l’orlo ai pantaloni o alla gonna, scatta il panico totale: invece, con questa tecnica avrai bisogno solo di ago, filo e di 5 minuti! Risultati eccellenti come una vera sarta

Pantaloni e gonne troppo lunghi? Hai deciso di ridare vita nuova al tuo armadio? Allora devi assolutamente imparare a fare l’orlo! Fare l’orlo è alla base delle tecniche di cucito, perché è effettivamente un ritocco essenziale per molti capi che non richiede grandi sforzi. Che sia a mano o a macchina, è infatti facilissimo e si fa in poco tempo. Ti basterà conoscere solo la tecnica giusta. L’orlo può essere fatto su moltissimi capi, non solo gonne e pantaloni, ma anche biancheria intima, federe, tovaglie, ecc. Puoi dire addio alle file in sartoria, ora la sarta di casa sarai tu! Iniziamo!

Cosa fare quando i jeans sono troppo stretti: non buttarli!

Orlo a gonne e pantaloni, la tecnica del bastoncino

Se siete alle prime armi, vi insegneremo una tecnica facilissima per fare l’orlo preciso già al primo colpo. Stiamo parlando della tecnica del bastoncino e vi serviranno pochissimi strumenti: un cartoncino, il ferro da stiro, ago e filo. La difficoltà nel cucire l’orlo sta proprio nell’imprecisione, ovviamente questo dev’essere dritto e non bisogna perdere la misura girando due volte la stoffa. Non preoccupatevi se le prime volte l’orlo non verrà alla perfezione, il cucito – come la cucina e tante altre cose – è una questione di esperienza, ma non mollate. Ci riuscirete!

SEGUITECI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Prima di fare l’orlo, dovete misurare il capo a cui volete farlo. Solitamente l’orlo si fa giusto di qualche cm, ma questo ovviamente cambia in base al pantalone, alla gonna e così via. Prendete un cartoncino e disegnate con matita e righello una linea dritta, in modo tale da fare delle striscioline la cui altezza misura come l’orlo che volete ottenere. Ipotizziamo che l’orlo desiderato è di 1,5 cm. Posizionate questa strisciolina di cartone sulla stoffa e girate il bordo della stoffa verso l’interno. Con il ferro da stiro, stirate la piega senza togliere il cartoncino.

Come abbiamo detto prima, l’orlo si fa piegando la stoffa due volte. Quindi, ripiegate la stoffa sempre verso l’interno e fate un’ulteriore passata con il ferro da stiro. La piega ora è ben stirata e non perderete il punto: sfilate il cartoncino e potete passare alla cucitura vera e propria. Potete passarlo a macchina o a mano senza dover usare spillini: se utilizzerete la macchina da cucito, potete farlo a punto dritto, mentre a meno vi basta l’ago e filo d’imbastitura. Come fare? Passate l’ago da sotto a sopra e viceversa, finché non arrivate alla fine e fate un nodino. Orlo fatto!

P.s. Ricordatevi che si cuce sempre al rovescio!