Non hai la termocoperta? Scalda il letto con questo metodo a costo totalmente zero

Se non hai la termocoperta, scalda il letto con questo metodo innovativo e a costo zero, le lenzuola saranno calde, avvolgenti e confortevoli!

Per chi non dovesse possedere la termocoperta, il solo pensiero di introdurre il proprio corpo sotto le lenzuola ghiacciate potrebbe far venire i brividi dalla punta dei piedi sino ai capelli. I mesi invernali sono quelli più difficili da affrontare e per chi fosse già un tipo piuttosto freddoloso, addormentarsi avvolti da una coperta di gelo potrebbe non essere la cosa più invitante da fare. Chi non sogna di dormire coccolati da un calduccio mite e confortevole rendendo il nostro sonno dolcissimo? Noi oggi vogliamo svelarvi un metodo davvero innovativo per chi non disponesse di una termocoperta. Scopriamo come

LEGGI ANCHE: Anello incastrato al dito? Prova questo metodo formidabile, verrà via in 2 secondi

Scalda il letto con questo metodo innovativo: vedrai quanto calduccio sotto le tue coperte!

Non tutti purtroppo dispongono di una termocoperta per svariati motivi, magari perché al momento non ci si può permettere questa spesa, oppure perché si è rotta. Ma non bisogna scoraggiarsi e accontentarsi di un letto ghiacciato, con questi due metodi alternativi e innovativi, anche voi avrete dei risultati davvero sorprendenti! Vediamoli insieme:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

scalda letto metodo
Se ne abbiamo la possibilità, procuriamoci delle lenzuola felpate, saranno in grado di mantenere il calore a lungo

 

  • Bottiglie di plastica: esattamente, saranno proprio le bottiglie di plastica a venire in nostro aiuto. Facciamo scaldare dell’acqua in una pentola senza arrivare la bollore. Riempiamo alcune bottiglie e tappiamole per bene per evitare sgradevoli incidenti e posizioniamole al di sotto delle coperte, insistendo su alcune zone in cui il corpo soffre maggiormente il freddo come i piedi, le gambe e le spalle. Eseguiamo l’operazione un’ora prima di andare a dormire e rimuoviamole. Vedrete quanto calore le vostre lenzuola avranno trattenuto!
  • Asciugacapelli: se non abbiamo in casa delle bottiglie di plastica, potremmo rifarci ad un trucchetto repentino ma abbastanza efficace. Si tratta semplicemente di accendere il comune asciuga capelli e lasciarlo sotto le coperte, facendo però molta attenzione a lasciare la parte anteriore completamente scoperta. Lasciamo che espanda il calore per circa 5 minuti e poi infiliamoci il prima possibile sotto le coperte. Vedrete quanto sarà gradevole il calduccio che il phon avrà lasciato al di sotto delle coperte!