Stai ristrutturando casa? Come scegliere il pavimento perfetto per le tue esigenze

Se stai pensando di ristrutturare casa oppure sei alle prese con quella appena comprata, sarà necessario scegliere il giusto pavimento affinché possa durare nel tempo 

Che tu stia pensando di ristrutturare casa oppure ne hai appena comprata una e la stai rifacendo a tuo gusto personale, il pavimento è sicuramente una delle scelte che dovrai ponderare con maggiore attenzione. Non solo perché rientra a pieno titolo come oggetto d’arredo, ma anche perché cambiarlo se si è pentiti della scelta, non sarà scelta facile e soprattutto economica. Inoltre, bisogna considerare anche i fattori legati alle proprie abitudini, alla famiglia e ad eventuali animali domestici. Vediamo insieme alcuni pratici consigli

LEGGI ANCHE: Come curare le piante senza il pollice verde: con questi trucchetti diventerai un vero esperto

Come scegliere il pavimento ideale per la casa: alcuni pratici consigli che ti aiuteranno sulla scelta

Considerare i vari fattori da mettere in gioco per la scelta del pavimento potrebbe sembrare semplice, ma in realtà non lo è. Magari adesso non abbiamo dei figli ma in futuro potremmo volerli, così come animali da compagnia. Ma quali sono i pavimenti da scegliere per ogni esigenza? Scopriamoli insieme:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Gres: questo pavimento è il migliore da scegliere se abbiamo già una famiglia numerosa, compresi cani o gatti. Difatti il materiale di cui è composto è piuttosto resistente ed inoltre è in grado di resistere al calore, al freddo e all’umidità. Può essere la soluzione perfetta se si hanno in casa bambini piccoli che potrebbero gettare in terra dei giocattoli, oppure degli animali movimentati. Inoltre quello porcellanato ci darà la possibilità di scegliere il grado di lucidità o opacità ed in commercio possiamo trovarne di diverse texture e motivi differenti.
  • Parquet: eleganza fatta oggetto, il parquet è particolarmente indicato nei salotti, negli studi privati e nelle camere da letto. Dona nell’immediato una sensazione di benessere, di rilassatezza e nonostante sia in legno, esistono ormai delle mattonelle già placcate con rivestimenti resistenti. E’ perfetto nelle case grandi in quanto riesce efficacemente a mantenere il calore in inverno e a refrigerarsi adeguatamente durante l’estate. E’ però sconsigliato nei bagni e nelle cucine, poiché l’acqua e l’umidità possono alterare la sua natura.

    come scegliere pavimento
    Marmo e parquet saranno perfetti se volete far sembrare gli ambienti più luminosi e grandi
  • Cotto: il cotto è perfetto se volete rievocare le ambientazioni rustiche di un tempo delle case di campagna o di mare. Molto resistente all’umidità, alla muffa e agli agenti esterni, questo pavimento può essere scelto se si dispone di un giardino, una grande terrazza ma anche in cucina e in bagno. Possiamo optare per colori più classici come il terracotta o il marrone oppure sceglierne di più delicati e decorati.
  • Marmo: il marmo, infine, insieme al parquet, dona nell’immediato eleganza e regalità all’intera stanza. Adatto agli ambienti grandi, spaziosi e luminosi, non è in realtà particolarmente indicato per chi possiede animali domestici e bambini ancora piccoli. Il materiale di cui è composto è molto delicato e le unghiette dei nostri amici a quattro zampe o giocattoli e oggetti gettati a terra, potrebbero graffiarlo o spaccarlo. Inoltre, non è sicuramente accessibile in materia di prezzi come lo è il gres, ma bisogna assolutamente dire che, se adorate gli ambienti luminosi, il marmo riuscirà a donare alla vostra stanza dei veri e propri raggi cristallini di luce!